/ Altri sport

Altri sport | 25 agosto 2019, 20:09

Collegno, International Cup emozionante per le twirler dell'Ever Green

Le rappresentanti del nostro territorio hanno dato il meglio in terra francese di fronte al meglio che il panorama agonistico può offire in questo momento

Collegno, International Cup emozionante per le twirler dell'Ever Green

Un capitolo portato a termine con un bilancio positivo, in attesa di aprire un anno agonistico ancora più emozionante. Le atlete dell'Ever Green Twirling Club Collegno si sono confrontate con la crème de la crème del mondo sportivo nell'International Cup 2019. Un'esperienza mondiale che ha segnato le twirler che, in Francia, hanno saputo dare il meglio di sé sul campo, mostrando di essere una squadra coesa anche nelle sfide più difficili. 

Sofia Sturniolo ha brillato ancora una volta a Limoges, ottenendo il quarto posto nella categoria Artistic Twirl Adult B, qualificandosi alla finale al secondo posto.
Settima qualificata, invece, Asia Iacobone, la più giovane delle atlete collegnesi, che nella categoria Solo Junior 12-14 anni A ha superato la qualifica classificandosi quinta, coronando così la sua prima esperienza internazionale. 

Una competizione emozionante anche per Lucia Griva, che nonostante l’impegno e l’eleganza non è riuscita a superare le qualifiche. Stessa sorte anche per le doppie coppie che hanno gareggiato nella categoria Artistic Pair Junior A, composte dalle atlete Emilia Paoletti ed Elisa Tortorici e Rebecca Lo Vecchio ed Elisabetta Gramaglia.
Un esercizio sulle note de “La Casa di Carta” per il Team A, composto da Sara Amoroso, Chiara Arlotta, Marzia Costa, Asia Iacobone, Elisabetta Gramaglia, Rebecca Lo Vecchio, Emilia Paoletti ed Elisa Tortorici, che hanno raccolto applausi entusiasti da parte del pubblico che ha apprezzato la loro esibizione, che ha così ottenuto il dodicesimo posto.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium