/ Motori

Motori | 30 agosto 2019, 11:00

Balletti Motorsport: si riparte da Udine

Il team di Nizza Monferrato si prepara per il rush finale del CampionatoItaliano Rally Autostoriche schierando al Rally Alpi Orientali la Subaru Legacy con Riolo e Marin

Balletti Motorsport: si riparte da Udine

Sei settimane per decidere un'intera stagione: questo il tempo in cui sono racchiusi gli ultimi tre rally del Campionato Italiano 2019, dall'Alpi Orientali dell'imminente fine settimana, al Due Valli di metà ottobre e con l'Elba Storico nel mezzo.

Tre gare, nelle quali l'imperativo è quello di puntare al massimo risultato per tentare di conquistare il titolo e Salvatore "Totò" Riolo sa bene che, già dall'Alpi Orientali, l'obbiettivo è quello della vittoria per iniziare a risalire la china dopo il ritiro di Biella, marcando punti importanti prima di giocarsi il tutto per tutto nei restanti due impegni del CIR Auto Storiche.

Nell'insidioso e sempre combattuto rally friulano, il pilota di Cerda ritrova oltre al volante della Subaru Legacy 4x4 Gruppo A, uno dei suoi navigatori storici: quel Maurizio Marin compagno di tante battaglie sportive e col quale ha condiviso un bel numero di successi, soprattutto con le Porsche 911, sempre preparate dall'azienda dei fratelli Balletti.

Dieci le prove speciali in programma, quattro nella prima tappa di venerdì 30 e le restanti sei nella seconda, in programma sabato 21 agosto per una sfida lunga oltre centocinquanta chilometri cronometrati.

Il fine settimana a cavallo tra agosto e settembre vedrà anche la partecipazione di Matteo Adragna e la sua Porsche 911 RSR Gruppo 4 alla cronoscalata dei Monti Iblei in programma in provincia di Ragusa.

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium