/ Atletica

Atletica | 31 agosto 2019, 12:00

Crissolo: domenica 1 settembre il Tour Monviso Trail e la camminata Monviso Walk "formato famiglia" dal cuore ecologico e solidale

Attesi 500 atleti, ultimi pettorali disponibili. Paolo Bert punta al settimo sigillo. Parallelamente la camminata non competitiva i cui proventi saranno devoluti all’Associazione Cecy onlus, nata per ricordare Cecilia Craveri e che utilizzerà il denaro per contribuire alla realizzazione di una casa famiglia in Nepal

Crissolo: domenica 1 settembre il Tour Monviso Trail e la camminata Monviso Walk "formato famiglia" dal cuore ecologico e solidale

Domenica 1 settembre a Crissolo prende il via la settima edizione del Tour Monviso Trail (www.tour monvisotrail.it), ormai un classico appuntamento della corsa in montagna che richiama ogni anno in alta valle Po e nel territorio del Parco del Monviso circa 500 atleti di livello e provenienza internazionale.

Ad oggi sono 370 gli iscritti e rimangono pochi pettorali a disposizione per gli attori delle gare Trail e Race rispettivamente sui due percorsi di 43 e 23 chilometri al cospetto del Re di Pietra. Iscrizioni aperte fino a tutto oggi giovedì 29 sul sito www.wedosport.net

“C’è aspettativa di fare impresa” hanno annunciato gli organizzatori: il Parco del Monviso che dal 2013 è alla regia della competizione.

Alla gara è affiancato quest’anno il Tour Monviso Walk, (11 km) evento “a passo di cammino” per famiglie, non agonistico e dal cuore solidale perché abbinato al sostegno delle iniziative Cecy Onlus, l’Associazione nata per ricordare Cecilia Craveri.  

Il tour del Monviso nato già nel 1986 si è fatto conoscere meglio dal 2013, rilanciato dal Parco del Monviso ed è diventato vero periplo del Re di Pietra dopo l’autorizzazione francese al passaggio di alcuni anni fa.

"Non ha mai avuto ambizione di essere solo gara sportiva, ma ha portato migliaia di persone a scoprire le montagne. C’è agonismo e promozione del territorio – ha sottolineato Carlo Degiovanni, anima creativa della Podistica Valle Infernotto, curatore tecnico della gara in team con Giorgio Pelissero (consigliere dell’Ente Parco) che segue la parte organizzativa e logistica.

Per pochi l’obiettivo è vincere. E’ la nata figura del finisher “vinco perché finisco” e il tour sdoganato, è diventato impresa per una fetta più allargata di persone.

Presente alla conferenza stampa Paolo Bert, protagonista assoluto della gara, atleta della Podistica Valle Infernotto, vincitore delle passate 6 edizioni e capace di correre i 43 Km e 3060 metri di dislivello in 4.35’40”, il record da battere.

La struttura è già pronta, tutto il percorso è tracciato da bandierine. L’appuntamento per gli atleti è a Crissolo alle 7 di domenica. In caso di maltempo saranno proposti tracciai alternativi meno in quota e più potetti.

Il Tour Monviso Walk: la family walk che sostiene Cecy onlus”.

In abbinamento la camminata non competitiva “formato famiglia” a cui ci si può iscrivere fino a poco prima della partenza a Crissolo (alle 9.30) e dove il ritrovo è previsto per le 8.30. E’ caratterizzata dal senso ecologico e solidarietà.

Tutto il ricavato dalle quote di iscrizione (a cui va aggiunto un euro derivante da ogni iscrizione alle gare competitive) sarà destinato all’Associazione Cecy onlus, nata per ricordare Cecilia Craveri e che utilizzerà il denaro per contribuire alla realizzazione di una casa famiglia in Nepal in particolare gli arredi interni), come illustra Paolo Craveri annunciando il trail nepalese del 19 ottobre, che ha già 41 testimoni e che prevede l’arrivo proprio davanti alla casa famiglia.

Abbinato al family walk c’è un forte richiamo ecologico con l’adesione al progetto “Keep Clean And Run” di Roberto Cavallo, finalizzato a contrastare il littering, l’abbandono a terra di carta e rifiuti. Il logo del progetto è stato realizzato da Marino Galizio.

Il percorso si svilupperà con partenza dal concentrico di Crissolo (1.335m), salirà verso il Santuario di San Chiaffredo e da lì imboccherà il panoramico “Sentiero dell’Ostia” che, in cresta, raggiunge la frazione Borgo di Crissolo: da qui l’itinerario prosegue verso la cappella della Madonna degli Angeli in frazione Ciampagna per poi rientrare su Borgo e proseguire, passando per l’agglomerato di case abbandonate di Meire La Font, fino a Serre Uberto e al Ponte di Riondino, da dove il Tour Monviso Walk ritornerà verso il paese.

Il costo dell'iscrizione al Tour Monviso Walk è di 10 euro per gli adulti, 5 euro per bambini fino a 12 anni. Iscrizioni online su www.tourmonvisotrail.it o sul posto il giorno stesso dell’evento. Il ritrovo è previsto alle ore 8.30 a Crissolo, in piazza Duca degli Abruzzi. 

Maggiori informazioni qui: https://rebrand.ly/tour-monviso-walk-2019

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium