/ Toro

Che tempo fa

Cerca nel web

Toro | 14 settembre 2019, 07:00

Toro, Nkoulou chiede scusa e viene reintegrato in rosa

Da martedì il difensore lavorerà di nuovo assieme ai compagni, accantonata l'idea di una partenza

Toro, Nkoulou chiede scusa e viene reintegrato in rosa

Una settimana fa la replica piccata di Cairo alle sue parole rilasciate a L'Equipe non sembrava avere del tutto smorzato i toni della polemica. Ma ieri, dopo il lungo comunicato di scuse diffuso dal giocatore, il caso Nkoulou è finalmente rientrato.

Il difensore, che si era di fatto autoescluso dopo la prima sfida di Europa League contro il Wolverhampton, dicendo di avere la testa altrove, perché si attendeva la cessione ad un altro club, dopo essere stato messo fuori rosa per decisione del tecnico Mazzarri e della società, ha fatto mea culpa e, soprattutto", si è scusato con l'allenatore e i compagni, come aveva chiesto il presidente Cairo per porre fine alla vicenda.

Il giocatore ieri ha scritto un lungo post sulla sua pagina Facebook, che qui di seguito riportiamo nella sua traduzione italiana: "E' arrivato il momento di chiudere definitivamente questa polemica. La serie A ha ripreso il suo cammino e tutte le squadre sono già rientrate negli stadi. Al fine di riuscire a fare meglio della passata stagione dobbiamo essere uniti per il medesimo scopo. Dobbiamo essere concentrati per la stessa causa. Dobbiamo essere determinati per un solo obiettivo in modo tale che i tifosi siano orgogliosi di Noi, scrivendo insieme una nuova pagina della storia del Torino FC".

"Pertanto ho deciso di lasciarmi alle spalle i momenti difficili di quest’estate per andare avanti senza esitazioni", ha aggiunto Nkoulou. "Devo portare il mio mattone per la costruzione della casa perché la competizione sarà dura. Per questo motivo è necessario in primo luogo che io esprima le mie scuse se il mio comportamento è stato male interpretato, se ha contrariato o offeso i tifosi, i compagni di squadra, l’allenatore, lo staff e i dirigenti della Società Torino FC".

"Mi dispiace, ma questo non era il mio intento. Forza Toro!", ha concluso. Alle parole del camerunense ha fatto seguito il comunicato della società, che ha chiuso il caso: "Preso atto delle parole e del ravvedimento di Nicolas Nkoulou, la Società – d’intesa con il tecnico Mazzarri –  accetta le scuse del calciatore, che pertanto tornerà ad allenarsi in gruppo coi compagni da martedì 17 settembre".

Nel posticipo contro il Lecce Nkoulou sarà ancora fuori, ma dal giorno successivo tornerà a lavorare in gruppo. Per il Toro si tratta quasi un nuovo acquisto, alla luce di quanto era successo nelle scorse settimane.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium