/ Ciclismo

Ciclismo | 18 settembre 2019, 17:57

La Città metropolitana aderisce al Giretto d’Italia

Premi per i dipendenti che scelgono la bicicletta per andare al lavoro

La Città metropolitana aderisce al Giretto d’Italia

Anche la Città metropolitana di Torino aderisce all’evento nazionale sulla mobilità sostenibile in programma nella giornata di domani, giovedi 19 settembre.

Si tratta del Giretto d’Italia, un’iniziativa di Legambiente e VeloLove, realizzata in collaborazione con Euromobility ed il sostegno di CNH Industrial, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.
Quella che viene definita una vera e propria competizione intende promuovere gli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola utilizzando la bicicletta per proseguire la campagna di sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale.
Sarà il vincitore chi totalizzerà, all’interno di un periodo di monitoraggio, il maggior numero di spostamenti in sella alla bicicletta.
La Città metropolitana ha così organizzato due check point presso le proprie sedi di corso Inghilterra (dal lato di via Avigliana) e di via Maria Vittoria 12.
Sono tre i punti organizzati dalla Città di Torino: corso Francia angolo via Principi d’Acaia, via Nizza angolo via Baretti e corso Regio Parco angolo Lungo Dora Savona.
Tutti i dipendenti che giungeranno nelle sedi della Città metropolitana o che transiteranno in uno dei punti di monitoraggio entro le ore 10, riceveranno in dono una mela offerta dalla Coldiretti.

La nostra adesione al Giretto d’Italia – commenta il consigliere metropolitano ai Trasporti Dimitri De Vita – ”.

D.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium