/ Calcio

Calcio | 27 settembre 2019, 08:29

Operazione “Last Banner”: Daspo decennale per gli esponenti di rilievo delle tifoserie della Juventus coinvolti nell’inchiesta

Li ha emessi il Questore di Torino

Operazione “Last Banner”: Daspo decennale per gli esponenti di rilievo delle tifoserie della Juventus coinvolti nell’inchiesta

Era un provvedimento, tutto sommato, ampiamente atteso, visti i reati ipotizzati.

Ma fa comunque scalpore per la sua portata e perché si spera che sull’esempio di Torino si provveda a ridare il calcio ai tifosi “veri” in un po’ tutti gli stadi d’Italia.

Il Questore di Torino, ha emesso 38 Daspo - da D.A.SPO., acronimo di Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive) al fine di impedire aggressioni violente nei luoghi degli avvenimenti sportivi - nei confronti degli esponenti di rilievo delle tifoserie ultrà della Juventus, coinvolti a vario titolo nell’operazione Last Banner di metà settembre.

Per la prima volta, però, sono stati emessi alcuni provvedimenti con durata decennale.

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 10.30 di questa mattina (venerdì 27 settembre) nella Sala Faraoni della Questura di Torino.      

Walter Alberto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium