/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 04 ottobre 2019, 13:59

Il Piemonte punta a diventare plastic free, si inizia dagli eventi sportivi

Dal 1° gennaio 2020 le manifestazioni sportive che vorranno ricevere il patrocinio della Regione o ottenere un contributo economico dovranno sottoscrivere le linee guida e rispettare il Decalogo Piemonte Sport Plastic Free

Il Piemonte punta a diventare plastic free, si inizia dagli eventi sportivi

Dal 1° gennaio 2020 basta plastica agli eventi sportivi in Piemonte. A partire dal prossimo anno tutte le manifestazioni sportive che vorranno ricevere il patrocinio della Regione o ottenere un contributo economico dovranno sottoscrivere le linee guida e rispettare il Decalogo Piemonte Sport Plastic Free.

E’ questa la novità introdotta nella delibera presentata dall’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca e dall’assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati, che verrà siglata venerdì prossimo. "Questo è un primo passo - ha spiegato Marnati - L'idea è di arrivare una scrivere legge regionale plastic free che al momento non esiste e che potrebbe essere estese anche ad altri ambiti, come tutti gli eventi culturali".

Tra i punti che gli organizzatori di manifestazioni dovranno rispettare ci sono: l’eliminazione di stoviglie di plastica monouso, l’impegno a utilizzare tovaglie e tovaglioli riutilizzabili (lavabili) o in carta riciclata o completamente compostabili, la sostituzione, nei distributori di bevande, delle bottiglie di plastica e l’installazione di erogatori di acqua naturale o frizzante, il superamento di buste, borse, sacchetti di plastica in favore di quelle riutilizzabili (per esempio di tela), l’utilizzo di gadgets dotati di etichette ambientali, eliminando quelli usa e getta, l’utilizzare prodotti packaging-free o con imballaggio ridotto, e limitare l’utilizzo di prodotti con imballaggio eccessivo o confezioni monouso (come merendine, biscotti, succhi di frutta).

"Non verrà revocato - ha spiegato Ricca - il patrocinio a chi lo ha già sottoscritto. Il primo grande evento sarà la tappa del mondiale di sci (in programma il 18-19 gennaio 2020 a Sestriere ndr), nella quale proveremo a mandare un segnale forte". "Siamo la - ha continuato - prima regione in Italia a proporre questo tipo di modello, che ha effetti concreti: Greta è un ottimo fenomeno mediatico, poi però ha sempre qualcosa di plastica in mano".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium