/ Atletica

Atletica | 08 ottobre 2019, 10:00

Olimpiatletica in bella mostra alla T-Fast 21K con Davide elifani

Andrea Riu &à di Categoria. Bene Scalvini e Scotto. Nella T-Fast 21K 30K ottimi Andronico e Cappucci

Olimpiatletica  in bella mostra alla T-Fast 21K con Davide elifani

Una domenica senza gare sociali per l’Olimpiatletica ma gli impegni non sono certo mancati. A cominciare dalla T-Fast 21K la rinominata “Turin Half Marathon, la Mezza Maratona di Torino” che da quest’anno ha cambiato nome ma stesso percorso. Gli atleti impegnati sulla distanza dei 21,097 km sono stati quattro e su tutti spicca l’ennesima grande prova di un super atleta come Davide Elifani che con il tempo di 1h16’’ vince la categoria M50 tra i primi italiani a tagliare il traguardo, seguito da un ottimo Andrea Riu che con il tempo di 1h20’ chiude al sesto posto. Da segnalare il debutto sulla distanza di Maura Scotto che con un apprezzabile 1’52’’ ben si posiziona dodicesima di categoria e la sempre convincente Serena Scalvini sesta nella sua categoria.

Altra novità di quest’anno è stata la T-FAST 30K distanza di 30 km dove hanno preso il via oltre 300 atleti e tra questi ben 4 dell’Olimpiatletica e tutti ben posizionati ad iniziare dalla splendida gara di Andronico Gilles che chiude con il tempo di 2h09’ e altra gara importante per Marco Cappucci con il tempo di 2h12’ sta dimostrando un grande valore,. Bene anche Davide Verme con 2h32’ e Maria Congiu che chiude una bella prova con il tempo di 2h54’

Ma anche la società, non si è limitata a fare il tifo per i proprio portacolori ma ha visto impegnati nel servizio di supporto all’organizzazione della gara gestendo un punto ristoro al 16° km, ha visto protagonisti: il Presidente Michele Iacovelli, Giovanni Andiloro, Elisabetta Cason Giovanni, Silvano Barrera, Alessandro Visentin, Giovanni Argentino, Maria Vitetta, Valter Petruccioli, Lucia Azzolina, Simone Volpatto, Massimo Crivello e Renzo Visentin. Questa collaborazione ormai consolidata con gli organizzatori è segno evidente della crescente visibilità e importanza dell’Olimpiatletica che ormai viene da tutti considerata una certezza non solo sportiva ma anche organizzativa.

La prossima settimana l’Olimpiatletica sarà impegnata a Pisa in occasione della “International Pisa Half Marathon” e nella “Pisa ten competitiva” dove gareggeranno ben 25 atleti nelle due tipologie di gare.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium