/ Sport acquatici

Sport acquatici | 23 ottobre 2019, 16:24

Rari Nantes, una staffetta di 12 ore per festeggiare a Grugliasco i 120 anni della società

La vasca della piscina è stata divisa in sei corsie, una per Sempione, Sospello, Collegno, Pianezza, Carmagnola e Grugliasco

Rari Nantes, una staffetta di 12 ore per festeggiare a Grugliasco i 120 anni della società

Festeggiare il 120esimo anniversario nuotando. La Rari Nantes Torino ha deciso di spegnere le candeline festeggiando la sua storia con una staffetta di dodici ore nella piscina di Grugliasco “Fulvio Albanese”.

Fondata nel 1899 e insignita nel 2017 del Collare d'Oro al Merito Sportivo dal CONI, la società è diventata un punto di riferimento per lo sport, collezionando due bronzi olimpici, medaglie vinte ai mondiali e ottimi risultati ottenuti agli europei e ai nazionali. Una storia che ha segnato tutto il Novecento e che è approdata nel nuovo millennio affrontando nuove sfide. Negli ultimi vent'anni, infatti, la società gestisce sei piscine. Per segnare questo importante traguardo, e ricordare quando il colonnello Vaudano guidò un gruppo di temerari organizzando cimenti invernali, la Rari Nantes Torino ha deciso di coinvolgere tutti in una staffetta non competitiva della durata di dodici ore. 

La vasca della piscina è stata divisa in sei corsie, una per ogni città in cui si trova un impianto gestito Dalla Rari Nantes Torino, ovvero Sempione, Sospello, Collegno, Pianezza, Carmagnola e Grugliasco. L'assessore Clara Bertolo, cresciuta nella piscina collegnese, e il sindaco di CollegnoFrancesco Casciano hanno festeggiato la Rari Nantes, celebrando questo compleanno sottolineando "i meriti sportivi sigillati dal Collare d'Oro del CONI e quelli gestionali per la conduzione di diversi impianti che fanno di Rari Nantes Torino una società eccellenza nazionale". 

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium