/ Basket

Basket | 03 novembre 2019, 10:00

Basket A2, la Reale Mutua Torino a Latina per mantenere la testa della classifica

Questa sera la capolista Torino affronta in trasferta Latina, palla a due alle 18.00

Basket A2, la Reale Mutua Torino a Latina per mantenere la testa della classifica

Dopo la vittoria casalinga contro Eurobasket nel turno infrasettimanale, il campionato di Basket Torino riparte dalla sfida esterna contro un’altra laziale, la Benacquista Assicurazioni Latina. Squadra d’esperienza e di talento, che può contare veterani della categoria come Musso e Pepper, e giocatore provenienti dall’A1 come Bolpin e Ancellotti.

"Latina è una squadra che fa dell’esperienza e della solidità il proprio marchio di fabbrica. - commenta Alessandro Cappelletti alla vigilia della sfida - Sono guidati da un allenatore che conosce benissimo questo campionato, non a caso la loro partenza è stata molto positiva. Vengono da una sconfitta in una partita punto a punto a Rieti che credo sia uno dei campi più difficili di questa categoria. Noi dal canto nostro dobbiamo cercare di indirizzare la partita sui nostri binari, partendo dalla difesa e dalle responsabilità individuali. Domenica ci aspetterà una grande battaglia, ma sono sicuro che come squadra ci faremo trovare pronti, continuando a crescere in questo nostro percorso".

Torino a Latina ancora senza Diop, ma con un ritrovato Cassar, che dopo essere rimasto fermo in panchina nelle prime uscite stagionale è riuscito ad entrare nelle rotazioni di Coach Cavina e a sfoderare delle buone prestazioni.

"Siamo ancora lontani dal ritenere soddisfacente il nostro gioco offensivo, soprattutto dal punto di vista della continuità. Stiamo però giocando con grande carattere, sopperendo a rimbalzo all'assenza del nostro giocatore più atletico. Le partite e i viaggi non ci danno tanto tempo per lavorare in palestra, ai ragazzi per il prossimo match ho chiesto semplicemente la stessa determinazione con cui stanno affrontando questo periodo. Consapevoli, però, del tanto lavoro che c'è ancora da fare per trovare continuità di gioco". Conclude Coach Cavina.

Palla a due alle h.18.00

R.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium