/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | 03 novembre 2019, 13:00

Lunedì 4 novembre il Tribunale Federale esaminerà il ricorso dell'Iren Fixi Torino

Avverso alla negazione dell'Ufficio Tesseramento Alteti di concessione del visto di ingresso per il tesseramento di una nuova atleta extracomunitaria, al posto della giocatrice Alexis Jennings, in dolce attesa

Ale

Ale

L’Iren Fixi Pallacanestro Torino alle 14 di lunedì prossimo, 4 novembre, si recherà presso il Tribunale
Federale di Roma in via Vitorchiano 113.

Lì verrà esaminato il ricorso riguardante la negazione dell'Ufficio Tesseramento Alteti di concessione del visto di ingresso per il tesseramento di una nuova atleta extracomunitaria, il tutto scaturito
dalla partenza verso gli Stati Uniti d’America della giocatrice Alexis Jennings, a causa della sua riscontrata e certificata maternità.

In Tribunale la società dell’Iren Fixi Pallacanestro Torino verrà legalmente rappresentata dall’Avvocato Cassì e dal Presidente Giovanni Garrone.

Il diritto alla maternità ed il rispetto della Donna sono stati garantiti, assicurati e tutelati da parte della Società della Pallacanestro Torino, seppur al momento in seria difficoltà tecnica per l’assenza di una giocatrice così importante. Di conseguenza il sodalizio torinese è fiducioso nel corso della giustizia e nel buon esito del ricorso, in maniera da non danneggiare nessuno e non falsare e
screditare il massimo campionato italiano del basket femminile.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium