/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | 17 novembre 2019, 08:52

B1-F: Parella lotta ma non basta contro Palau

Coach Mussa parte con il sestetto tipo formato da Dell’Amico regista e Carrè opposto. Cane e Bucciarelli sono le due ali, con Batte e Farina centrali e Sandrone libero.

B1-F: Parella lotta ma non basta contro Palau

Ancora una sconfitta per il Volley Parella Torino che, nonostante una lunga lotta, non riesce ad imporsi, lasciando al Volley Capo d’Orso Palau i tre punti finali.
Coach Mussa parte con il sestetto tipo formato da Dell’Amico regista e Carrè opposto. Cane e Bucciarelli sono le due ali, con Batte e Farina centrali e Sandrone libero.
Guidarini risponde invece con Sintoni e Vannini sulla diagonale palleggio-opposto. Le bande sono Crespi e Comotti, con Cecchi e Menardo centrali e Degortes libero.
Partenza equilibrata, fatta di sorpassi e controsorpassi. Vannini porta Palau avanti di 2 (7-9), e Comotti in battuta scava il solco fino al 10-15. Il Parella recupera il distacco con Carrè, che con un ace porta il risultato sul 14-16. Un doppio errore di Farina costa però caro alla squadra di casa: le sarde tornano avanti di 4 punti (16-20). A poco serve la rimonta nel finale, che ristabilisce temporaneamente l’equilibrio (22-23): Palau si aggiudica il primo set 22-25.
Secondo parziale ancora con Palau a firmare il primo allungo: 6-9 con Menardo. Il Parella non demorde e, aiutato da due errori di Sintoni, ritrova la parità (11-11). Le biancorossoblu mettono poi la freccia e si portano avanti (16-15), ma Palau non molla. L’ace di Menardo permette alle sarde di tornare avanti (18-20). La sfida si intensifica con una lotta punto a punto fino all’ultimo: le parelline riescono a trovare il 25-24 con il muro di Batte ma alla fine ha la meglio Palau, che si aggiudica il set 27-29.
Nel terzo set partenza sprint delle sardeche volano 1-8. Le biancorossoblu si rimettono in carreggiata e inizia la rimonta: Carrè in battuta aiuta a ridurre il distacco (7-11) e il turno di Farina a servizio fa il resto (15-16). La squadra di Guidarini però aumenta di nuovo il margine portandosi sul 17-22 e chiudendo poi 20-25.

“Quando l’intera posta va all’avversario per una differenza di pochissimi palloni, la considerazione da fare alla fine della partita è che questo gioco è spietato – così esordisce coach Mussa - Il Parella stasera ha giocato ad armi pari contro un’avversaria che ci ha battuti esclusivamente sull’esperienza. I colpi e le capacità della nostra squadra sono in linea con la categoria, per giunta in crescendo, quindi sono fiducioso che con le loro capacità e la mia costanza presto invertiremo la tendenza”.

VOLLEY PARELLA TORINO-VOLLEY CAPO D’ORSO PALAU 0-3 (22-25, 27-29, 20-25)
VOLLEY PARELLA TORINO: Dell’Amico 1, Carrè 12, Cane 4, Bucciarelli 13, Batte 6, Farina 8, Sandrone (L), Destefanis. N. e.: Bosco, Colamartino (L), Tessari, Daffara. All.: Francesco Mussa.
VOLLEY CAPO D’ORSO PALAU: Sintoni 4, Vannini 20, Crespi 11, Comotti 11, Cecchi 7, Menardo 5, Degortes (L), Baldelli 1, Graziani, Serra, Ragnedda. All: Antonio Guidarini.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium