/ Sport acquatici

Sport acquatici | 22 novembre 2019, 14:00

Pallanuoto: domani l’esordio stagionale tra le mura amiche della Reale Mutua Torino ’81 Iren

Il fischio d’inizio è previsto per le ore 18.30 di sabato 23 novembre presso la Piscina “Stadio Monumentale”. Avversaria dei ragazzi di coach Simone Aversa sarà il Como Nuoto Recoaro

Foto di squadra per la campagna "Un Baffo per la Ricerca"

Foto di squadra per la campagna "Un Baffo per la Ricerca"

Manca sempre meno all’esordio stagionale tra le mura amiche della Reale Mutua Torino ’81 Iren in questo Girone Nord del campionato di serie A2. Archiviata la sconfitta dello scorso week-end contro la corazzata Metanopoli, per Azzi e compagni è quasi tempo di tornare in vasca. Avversaria dei ragazzi di coach Simone Aversa sarà il Como Nuoto Recoaro.

Il fischio d’inizio è previsto per le ore 18.30 di sabato 23 novembre presso la Piscina “Stadio Monumentale” (corso Galileo Ferraris 294).

Entrambe le compagini arrivano da una sconfitta all’esordio. I piemontesi, come detto, sono usciti con una sconfitta dalla Piscina “Pia Grande” di Monza, una sconfitta che per come è arrivata è servita a tutta la società giallo-blu per continuare a lavorare sodo e senza sosta per arrivare concentrata a questo secondo appuntamento stagionale. I lombardi, invece, si sono dovuti arrendere davanti ai propri tifosi contro la neo-retrocessa Bogliasco (7-12). Anche gli ospiti, dunque, scenderanno in vasca con il dente avvelenato per provare subito a invertire la rotta.

Sabato mi aspetto una squadra rabbiosa - esordisce coach Simone Aversa - e desiderosa di portare a casa punti davanti al nostro pubblico. L’inizio di gara è stato confortante, ma dopo un tempo e mezzo abbiamo totalmente perso la concentrazione e di conseguenza abbiamo subìto troppo il gioco del Metanopoli senza riuscire a trovare una via di uscita da una situazione di difficoltà come quella. Contro il Como, squadra che apprezzo molto soprattutto per l’intensità che mette in vasca in ogni gara, vorrei vedere i miei ragazzi concentrati come capitato a Monza in avvio e poi determinati nel superare qualsiasi possibile difficoltà, senza lasciarsi andare come una settimana fa. Sicuramente la presenza dei nostri tifosi ci permetterà di avere una carica emotiva maggiore che dovrà servirci come arma in più. Voglio vedere una squadra coraggiosa in acqua”.

Alla “Monumentale” questo sabato ci saranno anche gli amici della Fondazione Ricerca Molinette che prima, durante e dopo la gara saranno a disposizione per delucidazioni riguardo la loro mission. Tutto questo perché proprio nel mese di novembre la Reale Mutua Torino ’81 Iren è testimonial di “Un Baffo per la Ricerca”, campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno della Struttura Complessa di Urologia dell’Ospedale Molinette di Torino, promossa da Fondazione Ricerca Molinette ONLUS per la prevenzione dei tumori maschili.

“Un Baffo per la Ricerca” è la campagna di Fondazione Ricerca Molinette volta a sensibilizzare, come detto, gli uomini sull’importanza della prevenzione e della cura dei tumori alla prostata. Ispirata al movimento mondiale “Movember”, la campagna “Un Baffo per la Ricerca” è stata lanciata per la prima volta a Torino nel 2015 ed è ormai un appuntamento fisso del mese di novembre.

Per info e donazioni: https://www.fondazionericercamolinette.it/campagne/unbaffoperlaricerca_2019/. 

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium