/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 23 novembre 2019, 15:33

Torino è pronta a vivere il “Team Marathon Running Day”

Domani, domenica 24 novembre si correranno la T-Fast 42k – La maratona della città di Torino, la T-Fast 8k e la Gimax T-Fast Jr. Run

Torino è pronta a vivere il “Team Marathon Running Day”

Domani, domenica 24 novembre 2019, a Torino sarà il “Team Marathon Running Day”: si correranno la T-FAST 42k – La maratona della città di Torino, la T-FAST 8k e la GIMAX T-FAST Jr. Run.

Un menu ricco preparato da Team Marathon per far correre tutti i tipi di runner: dai più esperti che affronteranno la regina delle corse a chi ha deciso di “limitarsi” a 8 km per testare le gambe o semplicemente per farsi una camminata in città, fino ai più piccoli che di chilometri ne correranno uno.

A fianco di Team Marathon anche in questo 2019 c’è UniCredit, main sponsor della T-FAST 42k. Il Gruppo Internazionale di Credito ha deciso di essere nuovamente vicino ai maratoneti dei quali condivide la filosofia, fatta di valori genuini e pura passione.

Stamattina, alle 11.30, presso l’UniManagement di via XX settembre 49, sono statipresentati i migliori atleti al via della T-FAST 42k.

Tra le donne, la lotta alla vittoria finale sarà tra la rappresentante del Bahrain Shuba Aman EBO, giovane atleta di origini etiopi (è nata nel 1997), che ha un personale di 2:38:22 sulla maratona (Marrakech - Marocco, 2018) e di 1:16:33 sulla mezza maratona (Safi – Marocco, 2019), e la keniana Nancy Kerubo KERAGE (Run2gether, anno di nascita 1993), al suo debutto sulla distanza. La T-FAST 42k sarà anche la prima gara che disputerà fuori dal suo Paese.

In campo maschile, l’italiano Francesco BONA (Aeronautica Militare, Italia, 1983), atleta piemontese e un veterano delle corse su strada (nel 2016 ha vinto la Maratona di Reggio Emilia e ha un personale di 2:14:59 sulla 42,195 km ottenuto a Treviso, 2011), a Torino punterà a migliorarsi.

Per conquistare il gradino più alto del podio dovrà vedersela con i tre keniani Benard Kiptoo KOECH, Simon Kamau NJERI e Geoffrey Githuku CHEGE, oltre che con il connazionale Mohamed MORO.

KOECH (1994) vanta un personale di 28:45 sui 10.000 m e di 1:03:40 sulla mezza maratona, è all’esordio sulla distanza dei 42,195 km; NJERI (Run2gether, 1987), secondo sulle strade di Torino nel 2017, ha un p.b. di 2:15:18 ottenuto sempre a Torino nel 2016 quando arrivò terzo; CHEGE (Run2gether, 1990) è all’esordio sulla distanza della maratona. Ha un personale di 29:17 sui 10 km (Arezzo, 2019); e MORO (A.S. La Fratellanza, Italia, 1984), dopo un esordio in maratona lo scorso anno a Firenze (2:31:34), arriva a Torino con l’obiettivo di scendere sotto le 2:20.

IL PERCORSO E GLI ORARI DELLA T-FAST 42k
La T-FAST 42k partirà alle 9:30 da piazza San Carlo e terminerà in Piazza Castello lungo 42,195 chilometri di pura… velocità, nello spirito di tutti gli eventi organizzati da Team Marathon, perché #torinoisfaster. 42,195 chilometri lineari, pianeggianti, che partiranno e arriveranno nel cuore del capoluogo piemontese.
 
La scheda
Data: 24 novembre 2019
Partenza: ore 9:30, da piazza San Carlo
Arrivo: piazza Castello
Lunghezza percorso: 42,195 k certificati Fidal
Tempo limite: 5:30

ULTIME ISCRIZIONI PER LA T-FAST 42K
Sarà ancora possibile iscriversi alla T-FAST 42k, in piazza San Carlo, presso il T-FAST Village, sabato 23 e domenica 24 novembre (orari - sabato 23 dalle 9 alle 19 e domenica 24 dalle 7:30 alle 8:30).
Info: https://www.teamarathon.it/tfast42/

GIMAX T-FAST Jr Run: L’EVENTO “WOW”
Da piazza Carlo Felice a piazza Castello, percorrendo l’ultimo chilometro della T-FAST 42k – La maratona della città di Torino: questo il percorso della Gimax T-FAST Jr Run, che vedrà protagonisti i più piccoli, i bambini e i ragazzi da 0 ai 13 anni. Colorati, lenti e veloci ma sempre sorridenti verso il traguardo “dei grandi”.

A rendere ancora più allegra e divertente la loro esperienza ci sarà CircoWOW, con i suoi clown un po’ giocherelloni e un po’ pasticcioni, come si legge sul loro sito web, che coinvolgeranno i bambini in giochi e spettacoli prima della partenza, lungo il percorso e all’arrivo.

La scheda
Data: 24 novembre 2019
Partenza: ore 9:50, da piazza Carlo Felice
Arrivo: piazza Castello
Lunghezza percorso: 1k
Tipologia di gara: corsa non competitiva aperta ai bambini e ai ragazzi da 0 a 13 anni

Iscrizioni: sarà ancora possibile iscriversi alla GIMAX T-FAST Jr. Run sabato 23 novembre dalle 9 alle 19 in piazza San Carlo, presso il T-FAST Village, e domenica 24 novembre dalle 7:30 alle 9:50 in Piazza Carlo Felice ang. Via Roma, zona partenza.
Info: https://www.teamarathon.it/t-fastjrrun/

LE DICHIARAZIONI IN CONFERENZA STAMPA
Fabrizio Simonini, regional manager del Nord Ovest - Unicredit: «Far del bene fa bene ed essere qui questa mattina rende questo slogan ancora più importante. La sede in cui siamo oggi è nata nel 2006 per riunire lingue, culture e valori comuni. Credo che lo sport e soprattutto la maratona siano un linguaggio universale in cui soprattutto la sofferenza è un elemento fondamentale per raggiungere un obiettivo comune. Mi hanno detto che la maratona a Torino è nata nel 1897, credo che sia un’opportunità per gli italiani e per i torinesi per ricordare le loro radici. Domani avremo un’altra bella dimostrazione di come la gente sia attaccata a questa corsa. Con la nostra azienda vogliamo essere vicini alla nostra città e per questo ringrazio gli organizzatori di Team Marathon e l’Istituto di Candiolo, dove lavorano tante persone che quotidianamente lasciano un segno indelebile».

Fabrizio Ricca, Assessore dello Sport Regione Piemonte, che fuori Torino per impegni istituzionali non ha fatto mancare la sua dichiarazione: «Ancora una volta gli eventi targati Team Marathon si confermano una garanzia per Torino. Con la T-Fast 42K, maratona cittadina, tantissimi atleti percorreranno la nostra città portando colore e voglia di mettersi in gioco. Ovviamente non si tratta solo di questo, perché le tante gare organizzare da Team Marathon, oltre all’agonismo, hanno anche la sorprendente e utilissima capacità di far scendere in pista non soltanto gli atleti consolidati ma anche i cittadini che si approcciano a livello amatoriale alla corsa”.

Alessandra Viano, amministratore Team Marathon: «Domani sono sicura che sarà un bell’evento nonostante la pioggia. Come molti di voi sanno per Team Marathon è stato un anno particolare: prima con il cambio di naming, poi con il cambio di data. Ero un po’ preoccupata per il numero degli atleti che avrebbero partecipato all’edizione 2019. Sono contenta che i corridori iscritti siano un po’ di più dell’anno scorso. Vogliamo che la maratona di Torino torni ai fasti degli anni passati e speriamo che le nostre previsioni siano confermate».
 
Marco Chessa, Consigliere Comunale della Città di Torino: «Domani purtroppo non potrò essere ai nastri di partenza per un infortunio. Nonostante le difficoltà, gli organizzatori hanno messo in piedi un evento bello e con grande partecipazione dei cittadini e degli amanti della corsa. Vorrei mettere in evidenza l’ottimo lavoro svolto dalla squadra di Team Marathon nell’organizzare un evento così importante e di grande prestigio».

Luca Vergnano, amministratore di Team Marathon: «Non posso dire purtroppo che domani sarà un percorso asciutto. I runner apprezzano la maratona a novembre perché è la ciliegina sulla torta di una dura preparazione. Voglio dedicare un sincero grazie di cuore ai 500 volontari dislocati sul percorso, fondamentali come sempre per la buona riuscita della gara. Il percorso è lo stesso degli anni scorsi, perché innanzi tutto piace ai runner e poi tocca punti della città veramente interessanti».
 
Professoressa Anna Sapino, direttore scientifico dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo: «Oramai tra l’Istituto di Candiolo e Team Marathon si è stabilito un rapporto di amicizia. Io li ringrazio sempre per tutto ciò che fanno per noi. I corridori sono veloci di gambe, noi dobbiamo esserlo di testa. Team Marathon con il loro contributo fa sì che tutto ciò si possa trasformare in ricerca. Nel nostro Istituto lavorano alcuni giovani che ci mettono grande impegno ma che purtroppo non sempre riescono ad arrivare alla vittoria. La nostra corsa è quella di poter arrivare tutti i giorni ad aiutare i nostri malati. Il nostro istituto non potrebbe essere quello che è senza il nostro aiuto».
 
CORRONO CON TEAM MARATHON
Team Marathon può contare, anche in questi tre appuntamenti del 24 novembre – T-FAST 42k , T-FAST 8k e GIMAX T-FAST Jr Run, su partner d’eccezione quali Unicredit, main sponsor; Joma, technical sponsor; Gimax, Biraghi, Coop e Iren, sponsor; Battaglio, Bluetorino, Callegher, Incoming Experience, Monviso e Centrale del Latte di Torino, official partner; Valmora, acqua ufficiale di tutti gli eventi T-Fast.
Centrale del Latte di Torino sarà presente alla T-FAST 42k - La maratona di Torino 2019 con assaggi di bevande vegetali e del nuovo Tapporosso LAATTE, il primo in Italia con Proteina Beta-Caseina unicamente A2 a migliorata digeribilità. Inoltre, distribuirà pack mono-dose di latte e cacao e latte fragola per tutti i maratoneti e bambini presenti. Un sano break all’insegna dello sport.
Un ringraziamento speciale alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, charity partner degli eventi T-FAST.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium