/ Volley

Volley | 25 novembre 2019, 11:32

Il Parella Maschile dura sempre solo un set, vince Cisano 3-1

Torinesi ancora a caccia della prima vittoria

Il Parella Maschile dura sempre solo un set, vince Cisano 3-1

La storia si ripete. Il Vivibanca Parella Torino parte bene, vince il primo set e poi pian piano si scioglie e cede 3-1 al Tipiesse Cisano dell'ex Matteo Battocchio. Un problema più mentale che altro per una squadra che inizia sempre bene ma alla lunga si perde e finisce per perdere le certezze e "regalare" le partite agli avversari, che possono limitarsi al minimo indispensabile perchè sono i parellini a fare e disfare tutto.

E' stato così anche contro Cisano, con numeri che parlano chiaro: 21 errori in attacco contro i 10 dei padroni di casa, un'enormità. Un terzo set in cui la Tipiesse si è imposta mettendo a segno appena 7 punti in attacco con ben 12 errori punto per i torinesi.

Coach Simeon parte con la solita diagonale composta da Filippi in palleggio e Gerbino opposto. Richeri è confermato in banda con Del Campo mentre al centro Piasso sostituisce Mellano e fa coppia con capitan Mazzone. Martine è il libero.

Battocchio può invece schierare il sestetto tipo con Sbrolla regista e De Santis opposto, Mercorio e l'ex Cattaneo ali, Gritti e Milesi centrali con Brunetti libero.

Nel primo set regna l'equilibrio con continui sorpassi e controsorpassi e un massimo di due punti di margine per il Parella che però nel finale prova a scavare il solco: 21-24. Quando i giochi sembrano fatti però, i padroni di casa la ribaltano e si portano 25-24. Mazzone e compagni si ricompattano e alla fine la spuntano 29-31.

Nel secondo invece parte subito forte Cisano (8-3) e, dopo un primo tentativo dei torinesi di rientrare (8-6), allunga nuovamente fino al 12-7. Il Parella non riesce più a recuperare e i bergamaschi possono controllare fino al 25-20 finale.

Avvio simile nel terzo set, con i padroni di casa avnti 8-3, poi 12-7. Questa volta però i ragazzi di coach Battocchio continuano ad incrementare e chiudono 25-15.

La scoppola sembra svegliare i parellini che partono bene nel quarto (5-8). La Tipiesse però la ribalta subito (10-9) e allunga sul 16-14 con un ace di De Santis. I biancorossoblu non hanno più la forza mentale di reagire e Cisano si impone 25-19.

"Sembra ci sia un disegno in cui le partite vanno tutte nello stesso modo - dice coach Simeon - Abbiamo rischiato di perdere il primo set per poi recuperare bene, poi pian piano ci spegniamo e riusciamo a  far prendere il pallino del gioco agli avversari. Abbiamo fatto malissimo il contrattacco. Rimango convinto che abbiamo troppi pensieri negativi in testa e questa cosa ci condiziona. Non è una cosa facile da allenare ma ci stiamo provando e insisteremo perchè vogliamo riuscire ad ottenere al più presto la prima vittoria però sicuramente bisogna fare di più".

TIPIESSE CISANO-VIVIBANCA PARELLA TORINO 3-1 (29-31, 25-20, 25-15, 25-19)
TIPIESSE CISANO: Sbrolla 5, De Santis 18, Cattaneo 13, Mercorio 11, Milesi 11, Gritti 10, Brunetti (L), Giampietri 1, Sormani 1, Maccabruni, Baciocco. N.e: Favaro, Austoni, Rota (L). All.: Matteo Battocchio.

VIVIBANCA PARELLA TORINO: Filippi 2, Gerbino 18, Richeri 12, Del Campo 7, Mazzone 11, Piasso 1, Martina (L), Mellano 3, Galliani, D'Ambrosio 1, Felisio, Matta, Cassone, Valente (L). All.: Lorenzo Simeon.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium