/ Altri sport

Altri sport | 26 novembre 2019, 11:00

Aosta, la Pallamano cerca il rilancio e entra nella ‘famiglia’ del McLion

Da poco più di una settima è online il nuovo sito internet www.mcliontrophy.it, completo delle sezioni dedicate a tutte le discipline

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La storia narra che la pallamano abbia origini antichissima e che fosse praticato già nell’antica Roma, perfetto addestramento alla guerra, e immagini che richiamo alla disciplina sono stati ritrovati nella cultura Maya. Sport olimpico da Monaco 1972, la pallamano In Valle d’Aosta ha attraversato il suo periodo d’oro, culminato nel 1999 con l’approdo in serie A. Da molte stagioni la disciplina è in ‘stand by’ e la neonata società Sant’Orso 0187 Pallamano Aosta ha fortemente voluto entrare a far parte le McLion Trophy proprio per rilanciare questo sport e ricostruire un movimento di giovani atleti.

Il McLion Trophy rappresenta per noi una grande opportunità – commenta Aldo Di Marco, ex atleta dal glorioso passato e ora lanciato nella rinascita della pallamano nella nostra regione -, ed è una vetrina stimolante per riportare l’agonismo nelle nostre palestre. Non secondario l’aspetto promozionale: siamo fiduciosi di aprire il torneo a squadre d’oltralpe, e il confronto con le compagini italiane sarà molto stimolante per tutti, atleti, tecnici e per il pubblico, che speriamo affollerà le tribune del PalaMiozzi  e della struttura di Charvensod”.

In collaborazione con le insegnanti di scienze motorie della scuola primaria Sant’Orso – precisa Sofia Cossard, anche lei ex atleta di buon livello e dirigente della Sant’Orso 0187 Pallamano Aosta -, abbiamo programmato un calendario di appuntamenti, in orario scolastico, (16 in tutto) con i ragazzi (circa 35) delle classi 4° e 5°. La Santo’Orso in collaborazione con le insegnati, iniziamo un approccio alla pallamano; il 10 gennaio un istruttore abilitato – ex nazionale - terrà un corso di formazione patrocinato dalla Sovraintendenza agli Studi, rivolto alle insegnanti di educazione fisica della regione. Contiamo sia il trampolino di lancio per collaborare con la struttura scolastica e l’11 avremo un incontro con gli aspiranti tecnici”.

La Sant’Orso 0187 Pallamano Aosta spera di avere tra gli iscritti soprattutto sodalizi francesi, nazione tra le migliori cinque/sei a livello mondiale. Nell’ultima edizione della rassegna iridata, disputata a gennaio 2019, in Danimarca e in Germania, il titolo è andato ai padroni di casa danesi, che in finale ha superato i ‘cugini’ norvegesi; terzo gradino del podio proprio alla Francia, che ha avuto la meglio nella finale di consolazione della Germania.

Il McLion Trophy, riservato all’Handball sarà disputato nelle giornate del 13 e 14 giugno 2020 da otto squadre con atleti degli anni 2004 e 2005, suddivisi in due gironi da quattro; i protagonisti del McLion Pallamano saranno presenti, venerdì 12 giugno, alla cerimonia di apertura nel McLion Village; sabato le partite di qualificazione, con gironi all’italiana e, domenica gli scontri diretti con semifinali e finali.

Da poco più di una settima è online il nuovo sito internet www.mcliontrophy.it, completo delle sezioni dedicate a tutte le discipline del torneo, dove si potranno trovare le informazioni sulle cinque discipline e i contatti dei responsabili dei vari sport che animeranno l’edizione 2020 del grande torneo valdostano. In corso d’opera il ‘refresh’ delle denominazioni dei profili ‘social’, che sono ancora in attesa di approvazione dalle rispettive ‘case madre’: @McLionTrophy per la pagina Facebook, il profili Instagran e Twitter.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium