/ Sport invernali

Sport invernali | 02 dicembre 2019, 08:59

Il moncalierese Mattia Casse sfiora il podio sulle nevi di Lake Louise

Ottimo quinto posto, a soli 11 centesimi dal gradino più basso del podio

Il moncalierese Mattia Casse sfiora il podio sulle nevi di Lake Louise

Grandissima performance di Mattia Casse sulle nevi di Lake Louise.

Il 29enne di Moncalieri, da qualche anno residente a Bergamo, ha terminato il primo supergigante di Coppa del Mondo in quinta posizione, riscattando così il ritiro in discesa libera.

Velocissimo nel primo tratto di pista, l’alfiere delle Fiamme Oro Moena ha pagato al traguardo un’imperfetta impostazione di curva  poco prima del terzo intermedio, costatagli un distacco finale di solo 11 centesimi dal gradino più basso del podio, nonostante una veemente accelerazionenella fase conclusiva del tracciato.

, l’azzurro ha tagliato il traguardo della Men’s Olympic Downhill in 1’32”00, distante soli 11 centesimi dal terzo gradino del podio occupato dall’austriaco Vincent Kriechmayer e dallo svizzero Mauro Caviezel.

Dopo l’uscita in discesa è un risultato che ci voleva. Ho commesso ancora un piccolo errore ad inizio muro, ma ho tenuto giù le punte e il risultato è arrivato. So di sciare bene e so di essere in forma. Sabato è stata una giornata storta: qui a Lake Louise faccio sempre un po’ fatica a prendere il ritmo. Ora però il mio obiettivo è quello di andar bene in discesa, voglio davvero fare risultati. Beaver non è male e cercherò di godermela” ha dichiarato Casse a fine gara.

Terminata la trasferta sulle Montagne Rocciose, il Circo Bianco si trasferisce negli Stati Uniti dove la Nazionale Italiana andrà a caccia del primo successo in velocità.

Walter Alberto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium