/ Ciclismo

Ciclismo | 04 dicembre 2019, 11:00

Iniziati i lavori per una nuova ciclabile in via Cialdini: collegherà largo Francia a corso Ferrucci

La sindaca Appendino: "Proseguiamo il nostro lavoro per una Città e una mobilità più vivibili e sostenibili"

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un piccolo cantiere per una nuova pista ciclabile. Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un percorso destinato alle biciclette dei torinesi su via Cialdini.

La nuova pista ciclabile è destinata a collegare largo Francia a corso Ferrucci, per proseguire poi su via Cialdini in direzione corso Inghilterra-Matteotti.

Una volta terminati i lavori, l'asse rappresenterà una vera e propria arteria nella zona est-ovest di Torino, collegando molto bene quella zona della città con la stazione dei treni di Porta Nuova e via Nizza.

Soddisfatta dell'inizio dei lavori la sindaca di Torino, Chiara Appendino: "Proseguiamo il nostro lavoro per una Città e una mobilità più vivibili e sostenibili".

Contenti anche i ciclisti torinesi, che nonostante la realizzazione imminente della pista e la consapevolezza degli sforzi messi in campo dall'amministrazione per una mobilità più sostenibile possibile, chiedono all'assessorato un ulteriore sforzo: "Solo una manciata di isolati la divideranno dalla bike lane di corso Lecce. Sarebbe davvero un peccato un mancato raccordo tra largo Francia e piazza Rivoli. Manca solo un tassello".

"Lavoreremo insieme a Bike Pride, e alle altre associazioni della Consulta della Mobilità Ciclistica, affinché ciò venga realizzato" è la promessa di Bike To Work Torino.

R.G,

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium