/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | 07 dicembre 2019, 14:02

Il Crocetta verso il derby con il Collegno: "Ci vorranno intensità e presenza"

Partita che ha bisogno di ben poche presentazioni, perché si presenta già da sé. Anche soltanto guardando la classifica. che recita al momento: Crocetta prima da sola a quota 16, Collegno terza a 12

Il Crocetta verso il derby con il Collegno: "Ci vorranno intensità e presenza"

Ancora un derby. E ancora una partita che, dopo quelle alla Ballin con 5 Pari e Ginnastica, ha bisogno di ben poche presentazioni, perché si presenta già da sé. Anche soltanto guardando la classifica. Che recita al momento: Crocetta prima da sola a quota 16 (8 vinte e una persa), Collegno terza a 12 (6 vinte e 2 perse) ma una partita in meno dei gialloverdi, che osserveranno il primo dei due turni di riposo imposti dal calendario proprio nel prossimo week-end.
Alle 21.15 al Palasport di strada Antica di Rivoli si sfideranno due squadre in gran salute: da una parte la capolista, che finora ha dato segni di solidità e continuità, dall’altra i biancorossi di coach Carbone, reduci dal successo sull’ostico parquet di Bra, dove hanno riscattato il ko interno del turno precedente con Trecate e interrotto la striscia di vittorie della concorrente Abet .
Ci attende una partita importante, che dovrebbe chiarire, una volta di più, il nostro valore e dirci fino a che punto possiamo arrivare – spiega il play crocettino Tommaso Pozzato -. Si affrontano due squadre per certi versi simili, che fanno del gioco corale e tecnico il proprio punto di forza’.
Per entrambe sarà un test difficile. Collegno è una squadra forte, costruita per il salto di categoria. Le motivazioni dunque saranno al massimo, così come al massimo dovranno essere l’intensità e la presenza, mentale e fisica. Metteremo tutti noi stessi per continuare a far bene, passo dopo passo, proseguendo il lavoro iniziato ad agosto e che ha dato frutti nei primi 3 mesi di campionato’.
Curiosità: si tornerà a giocare al PalaCollegno dopo che lo scorso anno la sfida non andò in scena per il mancato arrivo del medico. Alla Ballin nel girone di ritorno vinse la Crocetta, e non senza faticare, ma quella è ormai acqua passata. Come lo è quella dei tanti precedenti che hanno fatto la storia del faccia-a-faccia, in questa categoria e ai piani di sotto: quella di stasera sarà un’altra …storia ancora.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium