/ Calcio

Calcio | 07 dicembre 2019, 08:00

Juve, contro la Lazio per riprendersi la vetta dopo il pareggio dell'Inter nell'anticipo del venerdì

Lo 0-0 dei nerazzurri regala una ghiotta chance di sorpasso ai bianconeri che questa sera, alle 20.45, giocheranno all'Olimpico un match sulla carta molto ostico contro la Lazio.

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Dopo il pareggio dell’Inter nell’anticipo del venerdì sera la Juventus avrà la ghiotta opportunità per agguantare i nerazzurri in classifica. Il match di questa sera alle ore 20.45 all’Olimpico di Roma contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Un’occasione da non perdere per i ragazzi di mister Sarri, anche se di fronte si troveranno il secondo migliore attacco del campionato con 33 reti segnate, 17 delle quali siglate dall’uomo del momento, Ciro Immobile. La Juve, però, non può permettersi un altro passo falso, anche se il pareggio della squadra di Conte non complica ulteriormente i piani di Bonucci e compagni. Vincere, però, sarebbe un segnale importante perché questa settimana non sarà decisiva sicuramente, ma potrà dare indicazioni importanti in avvicinamento alla sosta.

L’Inter, infatti, dopo questo match dovrà affrontare martedì sera la sfida decisiva contro il Barcellona per strappare il pass per gli ottavi di finale di Champions League e nel week-end andrà a Firenze. La Vecchia Signora, invece, potrà focalizzarsi maggiormente su questa gara perché il match contro il Leverkusen non sarà altro che una formalità. Bonucci e compagni, infatti, già sicuri della qualificazione da due giornate e del primo posto dalla scorsa dopo il successo interno contro l’Atletico Madrid, potranno dedicare anima e corpo a questa trasferta romana, particolarmente insidiosa.

I bianconeri non perdono a Roma, contro la Lazio, dalla stagione 2003/2004, ma negli ultimi anni sono state decisive le giocate dei singoli e anche questa sera potrebbero rivelarsi l’arma in più per Sarri. L’arbitro del match sarà Fabbri.

PRECEDENTI E STATISTICHE
La gara di questa sera sarà la numero 151 in serie A. Sono 81 le vittorie della Juve, 33 quelle della Lazio e 36 i pareggi. L’ultima sconfitta dei bianconeri all’Olimpico contro i biancocelesti risale alla stagione 2003/2004. Era il 6 dicembre 2003 e la Lazio si impose 2-0 con reti di Corradi e Fiore. Domani per Dybala sarà la gara numero 200 con la maglia della Vecchia Signora e la giocherà contro la squadra alla quale ha segnato più reti in carriera. Sono dieci in undici gare, otto con la Juve e due con la maglia del Palermo. La Juve ha perso solo uno degli ultimi 29 incontri in serie A contro la Lazio e solo una volta non ha segnato. Bonucci e compagni hanno vinto tutte le sfide di questa serie A contro squadre attualmente nella metà alta della graduatoria. La Juve è l’unica squadra imbattuta fino a questo momento tra le compagini dei cinque maggiori campionati europei. La Lazio è la squadra che ha segnato più reti negli ultimi 30’ di gioco. Immobile è il terzo giocatore del campionato italiano ad aver segnato almeno 17 reti nelle prime 14 giornate.

PROBABILI FORMAZIONI
Questi i probabili interpreti della Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Cristiano Ronaldo, Dybala.
Questi, invece, i possibili undici scelti da Inzaghi (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium