/ Sport invernali

Sport invernali | 09 dicembre 2019, 13:17

Torre Pellice chiude una tre giorni nel segno di “Ciaz”

La maglia numero 16 della nazionale da ieri campeggia sopra le tribune del Palaghiaccio

Torre Pellice chiude una tre giorni nel segno di “Ciaz”

Esprimono gratitudine e soddisfazione i famigliari di Andrea “Ciaz” Chiarotti. Quello che si è appena chiuso è stato un week end di emozioni all’insegna del ricordo del “Capitano”.
Venerdì sera si è tenuta una proiezione del film “Tori Seduti”, su iniziativa del Liceo Valdese, mentre sabato e domenica è andato in scena il “2° Memorial Ciaz” con 17 squadre e 260 piccoli atleti di hockey su ghiaccio Under 9 e Under 11. Un appuntamento organizzato dall’Hc Valpellice Bulldogs, che ha visto gli Aosta Gladiators vincere nella categoria U9 e l’Hc Valpellice Bulldogs negli U11, dove gioca Lorenzo, conosciuto con il soprannome di “Lollo”, figlio di “Ciaz”.

Durante la premiazione di domenica, il sindaco Marco Cogno ha scoperto una bacheca sopra le tribune, dove è stata ritirata la maglia numero 16 della nazionale italiana di Sledge Hockey, quella indossata dal “Capitano” per diversi anni, le firme di atleti e dirigenti della nazionale e dei tori seduti.

«Devo riconoscere un immenso impegno organizzativo con il coinvolgimento di mamme e papà per poter svolgere al meglio il Memorial – commenta il fratello Guido –. Da parte della nostra famiglia e in particolare di mamma Serena un grazie a tutti».

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium