/ Volley

Volley | 14 dicembre 2019, 08:00

Elena Bisio, Barricalla CUS Torino Volley : "Con Trento sarà una gara dura e molto tattica, ma giocheremo le nostre carte al meglio

Ffischio d'inizio previsto al Pala Ruffini alle ore 17 di sabato 14 dicembre

Elena Bisio

Elena Bisio

Dopo il netto e convincente successo in trasferta contro la P2P Smilers Baronissi di domenica scorsa, il Barricalla CUS Torino Volley è atteso dall'ostico match interno contro la Delta Informatica Trentino, con fischio d'inizio previsto al Pala Ruffini (diventato Pala Gianni Asti da lunedì 9 dicembre) per le ore 17 di sabato 14 dicembre.

L'incontro sarà valevole per la terza giornata di ritorno del Girone B del campionato di serie A2 femminile.
Con i tre punti portati a casa contro la compagine campana, le ragazze di coach Mauro Chiappafreddo sono salite a quota 17 punti, mantenendo saldamente il sesto posto in graduatoria a due lunghezze di distanza da Montecchio e da Macerata, rispettivamente quinta e quarta.

La gara che attende Gobbo e compagne questo weekend, però, non sarà affatto semplice perchè arriveranno al Pala Gianni Asti le prime della classe, le trentine, che in undici gare ufficiali hanno perso soltanto una volta e in una circostanza hanno vinto al tie-break. 
"La vittoria contro Baronissi ci è servita per la classifica, ma soprattutto a livello morale, in quanto ha aumentato la fiducia nei nostri mezzi – dichiara Elena Bisio, opposto classe 2000 – Questo sabato affronteremo Trento e sarà sicuramente una partita tutta da giocare. Le nostre avversarie hanno ottime doti fisiche e tecniche, oltre a grandi individualità. In settimana, in palestra, abbiamo continuato a lavorare sul muro e difesa che dovrà essere il nostro punto di forza e sul cambio palla per migliorarlo ancora. Sabato dovremo essere precise e concentrate limitando al minimo gli errori. Conteremo anche sul fattore campo che spesso e volentieri si è rivelato ostico per gli avversari e ovviamente sul calore del nostro pubblico."
Anche per Elena, come per tante sue compagne, questa è la prima stagione tra le fila del Centro Universitario Sportivo torinese. Le sue sensazioni sono estremamente positive fino a questo momento: "Al CUS mi sto trovando molto bene. Lo staff è sempre a nostra disposizione e le mie compagne di squadra sono tutte ragazze disponibili. Siamo un bel gruppo in campo, ma anche fuori. Passiamo tanto tempo insieme al di fuori dell'ambito pallavolistico e questo è sicuramente un segnale molto importante." 

Gli arbitri del match saranno Roberto Pozzi e Simone Fontini.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium