/ Volley

Volley | 21 dicembre 2019, 17:00

La Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 ospita Bergamo per l’ultima del 2019 al PalaFenera

Scontro diretto per l’accesso alla Coppa Italia, con le chieresi (indietro di 2 punti) matematicamente escluse in caso di sconfitta da un piazzamento fra le prime otto al termine del girone d’andata

La Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 ospita Bergamo per l’ultima del 2019 al PalaFenera

Penultima giornata del girone d’andata, ultima partita del 2019 al PalaFenera: è quella che domenica 22 dicembre (fischio d’inizio alle ore 17) opporrà la Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 alla Zanetti Bergamo.
Si tratta del terzo confronto fra le due società. Entrambi i precedenti del 2018-2019 hanno lasciato ricordi piacevoli alle biancoblù, che con le orobiche ottennero nel girone d’andata il loro primo punto in A1, e nel ritorno la loro prima vittoria esterna.
Bergamo si presenta a questo appuntamento reduce da tre vittorie di fila (8 punti su 9 disponibili) conquistati dopo l’arrivo alla guida tecnica di Marco Fenoglio.
Al PalaFenera sono in palio punti che pesano doppio: oltre che preziosi per una classifica cortissima, è uno scontro diretto per l’accesso alla Coppa Italia, con le chieresi (indietro di 2 punti) matematicamente escluse in caso di sconfitta da un piazzamento fra le prime otto al termine del girone d’andata.
L’unico ex è Giulio Cesare Bregoli, che da vice di Davide Mazzanti conquistò nel 2010-2011 a Bergamo il suo primo scudetto. La presentazione della partita proprio alle parole di coach Bregoli.

Giulio, che avversaria è Bergamo?
«È una squadra in salute, che troviamo in un momento sicuramente migliore di alcune partite fa. Viene da una striscia molto positiva dopo il cambio di allenatore. Conosco bene Fenoglio, sia per il suo curriculum, sia per averlo visto quest’estate all’Europeo dove ha fatto veramente bene con la nazionale slovacca che fino a quel momento non aveva mai avuto i risultati avuti con lui. Ha dimostrato di essere molto capace sia nelle doti tecniche sia nello spingere l’ambiente e caricare le ragazze. La squadra ha sicuramente una quadratura interessante, con giocatrici di carattere come Loda, e con la sua punta di diamante nell’opposto della nazionale polacca Smarzek, giocatrice di riferimento nei momenti importanti e anche di qualità e caratura internazionale».
Quali sono le chiavi di lettura della partita?
«Dovremo contenere Smarzek. Dovremo come al solito battere bene per cercare di metterli il più possibile in difficoltà. E dovremo contenere alcune sbavature che avevamo avuto nelle partite precedenti, che sono andate sicuramente meglio con Novara, quindi tornare un po’ a quel tipo di prestazione, per quanto la prestazione con Conegliano non sia stata così malvagia, il problema è che avevamo di fronte una squadra che ha giocato con una qualità e un’attenzione non indifferenti: quando Conegliano gioca così, è dura metterla in difficoltà».

I biglietti per Chieri-Bergamo possono essere acquistati di persona presso la biglietteria del PalaFenera, o in prevendita online su https://www.liveticket.it/chieri76
Maggiori informazioni su http://www.chieri76.it/biglietteria/

In occasione della partita con Bergamo la Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 lancia anche le sue due consuete iniziative di fine anno: il Calendario e la Lotteria dello Sport. Maggiori informazioni qui: http://www.chieri76.it/calendario-2020-e-lotteria-dello-sport-le-iniziative-biancoblu/

Il programma completo della 12ª giornata
Sabato 21 dicembre, ore 20,30:

  • Igor Gorgonzola Novara-èpiù Pomì Casalmaggiore (diretta RaiSport)

Domenica 22 dicembre, ore 17:

  • Savino Del Bene Scandicci-Banca Valsabbina Millenium Brescia
  • Unet E-Work Busto Arsizio-Lardini Filottrano
  • Il Bisonte Firenze-Imoco Volley Conegliano
  • Reale Mutua Fenera Chieri-Zanetti Bergamo
  • Bartoccini Fortinfissi Perugia-Saugella Monza
  • Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta-Bosca S.Bernardo Cuneo

R.G,

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium