/ Sport acquatici

Sport acquatici | 18 gennaio 2020, 10:00

Reale Mutua Torino ’81 Iren: insidiosa trasferta contro il Lavagna 90

In vasca alle 18 di oggi, sabato 18 gennaio

Coach Simone Aversa

Coach Simone Aversa

Dopo l’importante successo ottenuto nella gara interna contro la Zero9 Roma è tempo di tornare in vasca. La Reale Mutua Torino ’81 Iren, questa settimana, è attesa dall’insidiosa trasferta contro il Lavagna 90. Fischio d’inizio previsto per le ore 18 di oggi, sabato 18 gennaio.

I giallo-blu, dopo l’ultima vittoria, sono saliti a quota 6 punti, al sesto posto in graduatoria. I liguri si trovano in quinta posizione con un punto in più rispetto ai ragazzi guidati da coach Simone Aversa. Le due compagini nei cinque incontri disputati fino a questo momento hanno sfidato in quattro occasioni le stesse squadre. Entrambe, anche se con punteggi differenti, hanno perso con Metanopoli.

La formazione ligure, poi, ha avuto la meglio su Como e Ancona, squadre con cui i torinesi hanno perso. La squadra di coach Aversa, invece, ha giocato e vinto contro Bogliasco, mentre nell’ultima giornata di campionato gli avversari odierni della Torino ’81 si sono dovuti arrendere. Si tratta chiaramente soltanto di statistiche e i numeri lasciano sempre il tempo che trovano, ma è interessante che in cinque gare giocate ben quattro siano state disputate contro le stesse avversarie.

Un dato, però, è certo: oggi pomeriggio ci sarà da combattere perché i liguri in casa sono una squadra ancora più pericolosa e nei due match affrontati tra le mura amiche si sono arresi soltanto contro la corazzata Metanopoli e quel match è terminato 12-13, dopo una lunghissima battaglia.

“La brutta prestazione di sabato scorso - dichiara coach Simone Aversa - ci deve servire per mantenere un livello di concentrazione più alto, per lavorare sui dettagli e per essere più cattivi, determinati e precisi per tutti e quattro i parziali. Siamo stati molto imprecisi contro la Roma e domani non ci potremo permettere una prestazione come quella del week-end scorso. I ragazzi in settimana si sono allenati bene e sono sicuro che vedrò una reazione da parte loro sul piano dell’intensità e del gioco”.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium