/ Calcio

Calcio | 22 gennaio 2020, 09:00

Coppa Italia, all'Allianz Stadium la Juve è pronta ad affrontare la Roma nei quarti di finale

Gara secca a Torino tra bianconeri e giallorossi, questi ultimi orfani di Dzeko squalificato. Per questa serata, invece, Sarri dovrebbe puntare su Ronaldo, assente per sinusite contro l'Udinese.

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Prosegue anche questa settimana il periodo senza sosta per la Juventus, tra campionato e Coppa Italia in attesa della serie A. Questa sera i bianconeri saranno, infatti, impegnati nel match valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Avversaria della Vecchia Signora sarà la Roma di Fonseca che, però, tra i convocati non potrà contare su Edin Dzeko, squalificato. Il bosniaco non farà parte della spedizione dell’Allianz Stadium, al suo posto Kalinic. “La Roma - dichiara mister Sarri - ha fatto più punti in trasferta che in casa. Ci aspetta una gara difficile, contro una squadra forte che non verrà a Torino per difendersi. Senza Dzeko i giallorossi perdono senza ombra di dubbio un giocatore di livello assoluto, ma le alternative sono altrettanto valide e pericolose. Dovremo giocare un’altra grande gara, attenta in tutte le fasi”.  

Come saggiamente sottolineato da mister Sarri, la Roma è una delle squadre con il rendimento più alto in trasferta e questo non è un dato da trascurare, soprattutto in una gara secca dove non ci sarà spazio per i calcoli. Questa sfida, per di più, arriva in un momento particolare per entrambe le squadre. Juve e Roma, infatti, nel week-end saranno attese da due sfide molto importanti per il prosieguo del campionato. I bianconeri faranno visita al Napoli che, seppur in un momento nero, è sempre il Napoli e giocare al San Paolo non è mai facile. Sarà la prima volta per Sarri contro la sua ex e (tanto amata) squadra e giocare in terra partenopea sicuramente avrà un sapore ancora più speciale per il tecnico toscano. La Roma, invece, se la dovrà vedere con la squadra più in forma del momento, la Lazio di Simone Inzaghi in un derby dal sapore europeo.  

PROBABILI FORMAZIONI
Queste le probabili scelte dei due allenatori in vista del match odierno.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa; Ronaldo, Higuain. Allenatore: Sarri.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Cristante; Under, Pellegrini, Kluivert; Kalinic. Allenatore: Fonseca.  

PRECEDENTI
Sono 16 i precedenti tra le due squadre in Coppa Italia, con 7 vittorie per parte e 2 pareggi; 9 le gare giocate in casa dei bianconeri, con 4 successi giallorossi e 5 della Vecchia Signora. Paulo Fonseca incontra la Juve per la seconda volta in carriera dopo la sconfitta rimediata in campionato e ha tre precedenti contro Maurizio Sarri: oltre al match dello scorso 12 gennaio, nella Champions League 2017/2018 il suo Shakhtar affrontò il Napoli dell’attuale tecnico juventino, battendolo per 2-1 in Ucraina e finendo sconfitto per 3-0 al San Paolo. Tre vittorie, due pareggi e cinque sconfitte è il bilancio del tecnico toscano contro la Roma.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium