/ Atletica

Atletica | 27 gennaio 2020, 12:01

Al 19enne pinerolese Gianluca Ghiano la 3a edizione della CMP Trail Imperia

In tutto sono stati oltre 700 gli atleti al via

Gianluca Ghiano

Gianluca Ghiano

Il 19enne pinerolese Gianluca Ghiano, tesserato per il Team Tornado, si è aggiudicato la 3a edizione della CMP Trail Imperia, gara con 402 atleti al via che si è sviluppata, sulla distanza di 30 chilometri con dislivello di 1.200 metri. Ghiano che ha chiuso la prova in 2.27.10, ha preceduto sul traguardo situato all’interno del campo da Rugby “Pino Valle” di Regione Baité, il ligure del Gruppo Città di Genova, Corrado Ramorino (2.28.02) e, giunti a braccetto, il cuneese Marco Giraudo ed il finalese Alberto Ghisellini. Più distanziati: Gianluca Cola (Circolo Minerva), Luciano Meneghel (Scuola di Maratona) , Silvio Pesce (Mallare Outdoor), l’atleta locale Mirko Rizzo (primo degli imperiesi ed aggiudicatosi quindi il Memorial Binelli), Enea Grego (Emme Runner Team) e Marco Dalmasso (Boves Run).   

In campo femminile successo della nuorese di nascita e torinese di adozione, Gianfranca Attene (Torino Road Runners) che ha chiuso la prova in 2.54.03. Alle spalle della Attene si sono piazzate l’albese di Montà Elisa Almondo tesserata per la Dragonero e la cuneese di Sampeyre Enrica Dematteis che corre per la Podistica Valle Varaita. Più dietro Chiara Bertino (CMP), Laura Mazzucco (Pam Mondovì Chiusa Pesio), Luisa DeMatteis (gemella di Enrica), Lara Mustat, Cecilia Pedroni, Lucia De Nale e Mariagrazi Pellegrino.

La prova Short (13 chilometri con dislivello di 600 metri, animata dalla presenza ai nastri di oltre 200 concorrenti, si è registrato il successo dell’atleta di Fai della Paganella Enzo Romeri (CMP) che ha concluso la sua fatica in 1.01.24 precedendo sul traguardo il francese tesserato per la Monaco Athletisme, Smaile Bouraoui (1.01.55) ed il lombardo del Pool Triathlon Cantù Andrea Sanenga (1.05.21). Dietro di loro Giacomo Cereseto (Pro Patria Milano), Maurizio Romiglio, Daniele Bonato, Eros Gandolfi (Erosgandrun), Alessanro Casasola (Team Kmp), Valentino Semperboni (Gav) e Marco Garello.

In campo femminile successo per la cuneese tesserata per la Atletica Roata Chiusano Alice Minetti che ha corso in 1.13.20 precedendo al traguardo la tabiee della Naturin K40 Michela Marinescu e la cuneese di Boves Giuseppina Mattone. Alle loro spalle Silvia Ciciliot (Trail Runners Finale), Selena Vullo (Albenga Runners), Marta Pareschi (Alpini Trofarello), Francesca Pilone, Marina Bologna (Valtanaro), Cinzia Milesi (Warriors and Barbells e Deborah Mustari.

Gianluca Ghiano, alla sua prima esperienza sul tracciato di Imperia: “Gran bel percorso e ottima organizzazione. Io sono uno che, tendenzialmente, nel corso di queste gare, si perde. Qui sarebbe stato impossibile farlo, il percorso era segnalatissimo”.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium