/ Calcio

Calcio | 09 febbraio 2020, 12:00

Prova di forza del Val d'Lans, che batte il Top Five e riprende la propria marcia

Mister Eugenio Parvopasso: "Queste sono partite a scacchi e bisogna avere un po’ di pazienza. Di fronte avevamo un’ottima squadra, sempre difficile da affrontare, ma abbiamo interpretato la partita nella maniera giusta"

Prova di forza del Val d'Lans, che batte il Top Five e riprende la propria marcia

Prova di forza del Val d'Lans, che torna al successo dopo il mezzo passo falso della scorsa settimana. I Lupi battono 9-3 il Top Five di fronte al proprio pubblico e consolidano così il primato, tenendo a debita distanza le dirette inseguitrici. E dire che la partita si era messa subito male per i valligiani, andati sotto nelle battute iniziali della rivincita della finale di Coppa Italia con gli ospiti avanti grazie all’esperto Morrone. I biancoblù - che devono fare i conti con le pesanti assenze di Manuel Fiscante e Andrea Strozzi - faticano più del dovuto e i torinesi provano ad affondare, ma ci vuole tutta la bravura di Carrai per evitare il peggio.

La reazione arriva soltanto nel finale della prima frazione di gioco, con Minchillo che prima trova il pari e poi colpisce un clamoroso palo. Poco prima dell’intervallo, però, ci pensa Simone Fiscante a siglare il sorpasso mandando le due contendenti negli spogliatoi sul 2-1. Nella ripresa è tutta un’altra partita: Minchillo è scatenato e allunga subito, poi sale in cattedra Federico Perino che con la sua personale doppietta di fatto chiude già i conti.

Ancora il numero dieci di casa e Imbarrato mettono al sicuro il risultato, ma la squadra di Alessandro Cirillo prova a rientrare in partita con Giampalmo e Corrieri, ma a tempo quasi scaduto ancora Perino e Minchillo - questa volta su tiro libero - fissano il risultato sul definitivo 9-3. La capolista mantiene così l’imbattibilità in campionato: la “Sandro Pertini” si conferma essere un fortino inespugnabile, con sette vittorie in altrettante gare disputate fino ad ora. Venerdì 14 febbraio la trasferta sul campo del Castellamonte, penultimo in classifica.

Soddisfatto il mister Eugenio Parvopasso: "Queste sono partite a scacchi e bisogna avere un po’ di pazienza. Di fronte avevamo un’ottima squadra, sempre difficile da affrontare, ma abbiamo interpretato la partita nella maniera giusta. Sono contento non tanto per il risultato, ma soprattutto per l’unità del gruppo, la voglia, la determinazione e la reazione della squadra dopo lo svantaggio. Adesso recuperiamo i due squalificati e andiamo avanti: ci aspettano altre otto finali, non possiamo permetterci di abbassare la guardia".

VAL D’LANS-TOP FIVE 9-3

VAL D’LANS: Carrai, Lahreche, Imbarrato, Pennisi, Licciardi, Simone Fiscante, Jacopo Jardine, Perino, Spanu, Minchillo, Arbezzano, Gioanetti. All. Parvopasso.

TOP FIVE: Gaiani, Tedesco, Fazio, Corrieri, Schiavone, Morrone, Vaccaro, Orlandi, Patti, Giampalmo, Mortara, Ferrara. All. Cirillo. 

ARBITRI: Youness Anfaiha della sezione di Pinerolo e Alessandro Carrer della sezione di Cuneo.

RETI: 7’ pt Morrone (T), 16’ pt, 2’ st, 8’ st e 19’ st t.l. Minchillo (V), 19’ pt Simone Fiscante (V); 5’ st, 6’ st e 18’ st Perino (V), 9’ st Imbarrato (V), 12’ st Giampalmo (T), 16’ st Corrieri (T).

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium