/ Altri sport

Altri sport | 12 luglio 2019, 05:00

Coppa Italia: finalmente l’attesissima partita Milan-Juventus

Allo Stadio Meazza è arrivato il tanto atteso momento della sfida fra i rossoneri e i bianconeri

Coppa Italia: finalmente l’attesissima partita Milan-Juventus

Allo Stadio Meazza è arrivato il tanto atteso momento della sfida fra i rossoneri e i bianconeri , una tappa importantissima della semifinale andata della Coppa Italia, una delle competizioni più importanti nel mondo del calcio. Le due squadre sono due colossi che si sono da sempre distinte per tattica, strategia e per capacità di gioco dei propri giocatori. I precedenti però ora come ora non contano perché la sfida è nuova ed è tutta da giocare. Milan e Juve nonostante i nomi rinomati e la grande fiducia dei fan sono sicuramente due squadre fra le migliori a livello nazionale, ma non perfette e le partite giocate sino ad oggi ne sono prova lampante.

Il Milan di questa Coppa Italia

Da una parte abbiamo un Milan reduce della sconfitta 4-2 nel Derby di domenica e che con 32 punti è solo in decima posizione nella classifica. Nell’attesa della sfida in campo, proprio dopo il Derby, è arrivata Striscia la Notizia a consegnare all’attaccante Ibrahimovic il Tapiro d’oro visto che ha fatto davvero di tutto “per perdere”. Il motivo? Dopo tutta una partita che la rossonera era in vantaggio con un clamoroso 2-0, nel giro di pochissimo si è fatta soffiare via la vincita dall’Inter che ha rimontato con uno strepitoso 4-2. Ibra è stato splendidamente diplomatico nel prendere il suo Tapiro e con grande umiltà si è già riproposto di riprendere a lavorare per fare meglio.

La Juventus: qualcosa non va

Il 13 febbraio al Meazza il Milan si troverà davanti niente poco di meno che la Juventus, in testa alla classifica, ma che sembra fare di tutto per farsi sbalzare dal proprio trono dai suoi avversari. Dopo aver iniziato bene infatti contro la Spal e il Toro, la Juve sembra aver perso la retta via incassando un’imbarazzante sconfitta a Verona, lasciando spazio ai neroazzurri che li raggiungono in vetta con 54 punti.

Chi vincerà la sfida? Il team di Sarri o quello di Pioli?

Due nomi importanti quelli del Milan e della Juventus e anche quelli dei due allenatori ed è per questo che dire chi fra le due spiccherà il volo in direzione della finale di Coppa Italia è davvero difficile. Si tratta di due squadre importanti, certo, ma di scivoloni in queste prime partite ce ne sono stati diversi. Il Milan in tempi recenti, ha sempre perso contro i bianconeri che, se diamo un'occhiata alle quote vincente scudetto, sono ancora i favoriti in campionato per la vittoria del nono titolo consecutivo.

La Juventus dall’alto dei suoi 54 punti (che condivide ricordiamolo comunque con i neroazzurri) se l’è cavata di certo meglio, ma ha già perso tre trasferte in A, anche se nelle scorse partire ha vinto eliminando sia Roma che Udinese. Qualche infortunio per il Milan (Duarte e Krunic) e per la Juve (Demiral, Khedira, Douglas Costa), nonché la squalifica del giocatore titolare Conti, sono altri elementi da prendere in considerazione.

Nonostante la situazione non sia florida né per l’una, né per l’altra squadra è vero che nessuna delle due questa volta può permettersi una sconfitta. Per il Milan c’è in ballo anche l’Europa League (nella prospettiva di aggiudicarsi la coppa finale), mentre la Juve sicuramente non è nelle condizione di incassare per la terza volta una sconfitta esterno fila.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium