/ Atletica

Atletica | 11 febbraio 2020, 16:59

Pietro Arese superstar ai Nazionali Indoor di Ancona

I piemontesi conquistano 9 medaglie ai Campionati italiani Indoor Junior e Promesse

Pietro Arese (SAFAtletica Piemonte) in un'immagine di repertorio

Pietro Arese (SAFAtletica Piemonte) in un'immagine di repertorio

Nove medaglie per i piemontesi impegnati ad Ancona nei Campionati italiani Indoor Junior e Promesse.

In primo piano la Promessa Pietro Arese (SAFAtletica Piemonte) grande protagonista con due splendide vittorie, nei 1500 in 3’50”09 e nei 3000 in 8’08”37 ritoccando il primato appena stabilito a Valencia, buon quarto Francesco Breusa (Cus Torino) 8’13”34.

Sempre dalle Promesse viene il terzo titolo piemontese per merito di Milica Travar (GS Ermenegildo Zegna) nel lungo con 6,04 migliorando la misura indoor di 8 cm.

Due medaglie d’argento per due atleti che hanno appena lasciato il Piemonte, lo Junior astigiano Joseph Twumasi (Atletica Studentesca Rieti A.

Milardi) nei 200 in 21”91 e la Promessa pinerolese Elisa Palmero (CS Esercito) nei 3000 – 9’31”72, quarta nei 1500 – 4’26”79.

Quattro bronzi, tre Junior targati SAFAtletica Piemonte, Francesco Pugno nell’asta 4,55, si migliora di 5 cm; Alessia Titone nella marcia 3000 metri con un magnifico personale di 13’55”41,  14’33”89 il precedente, decima Cristina Zerlottin (Cus Torino) 16’23”18; Arianna Reniero all’esordio indoor, nei 1500  fa segnare 4’38”97, 5” in meno del primato outdoor, negli 800 è ottava 2’17”93.

Nella marcia 5000 metri Matteo Gallo (Cus Torino) è terzo in 22’41”86.

Una serie di buoni piazzamenti. Nelle Promesse femminili in evidenza nella marcia 3000 metri le cussine Elisabetta Bray quarta 13’57”39 davanti a Chiara Verteramo 14’18”44, sesto posto per la torinese Aurora Casagrande Montesi  (Cus Pro Patria Milano) nei 400 – 56”43, all’ottavo Chiara Sala (GS Ermenegildo Zegna) nei 60 hs 8”91 e Queensl Omozusi Oghomwontiti (Sisport) nel peso 11,90.

Nelle Junior quinta Sara Verteramo (Cus Torino) nel peso 12,09; sesta nel triplo Valentina Paoletti (Atletica Roata Chiusani) 12,00, settima Francesca Bianchi (Atletica Fossano) nei 400 – 57”77.

Nelle Promesse maschili in evidenza l’Atletica Fossano nei 400 con Simone Massa quinto 49”30 davanti ad Allassane Diallo 49”84, assieme a Bianchi e Gatto nella staffetta 4 x 1 giro sono quinti 1’30”84. Negli 800 nono Andrea Grandis (Atletica Susa Adriano Aschieris) 1’54”47.

Negli Junior quinto posto per Matteo Pautasso (Cus Torino) nel peso 15,25, ottavo Alessandro Massa (Atletica Roata Chiusani) nell’alto 1,90, settimo nel triplo Davide Favro (Atletica Canavesana) 14,50,  nono nel lungo 6,89 preceduto da Federico Scarselli (Polisportiva Novatletica Chieri) 6,91. Nono Matteo Bruscagin (SAFAtletica Piemonte) nei 60 – 7”11. Decimo Giorgio Isacco (GAV Verbania) nei 400 – 50”28.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium