/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 11 febbraio 2020, 12:02

Corrado Cotta non è più l’allenatore del Verbania Calcio: il tecnico si è (?) dimesso

“Una decisione congiunta, molto dolorosa”. Società al lavoro per individuare il successore

Corrado Cotta

Corrado Cotta

E’ durata due mesi appena la presenza di Corrado Cotta sulla panchina del Verbania Calcio. Chiamato intorno alla metà di dicembre scorso a sostituire Sergio Galeazzi – che aveva rassegnato le proprie dimissioni per divergenze di natura tecnica sul proseguo del lavoro da svolgere con la squadra in serie positiva da 7 giornate – l’allenatore comasco, classe 1964, un bagaglio professionale importante che lo ha portato su prestigiose panchine non solo in serie D ma anche tra i professionisti si è infatti dimesso ieri (lunedì 10 febbraio) con la squadra tristemente collocata all’ultimo posto della classifica.

La decisione è giunta al termine di un summit durante il quale i vertici biancocerchiati hanno compiuto una riflessione approfondita sui risultati ottenuti dalla squadra con Cotta in panchina in poco meno di due mesi di lavoro: 4 punti in 7 giornate. La società ha incontrato mister Cotta ed al termine della riunione ne è scaturita la decisione più dolorosa: quella delle dimissioni del tecnico che interrompe, consensualmente con i vertici biancocerchiati, la collaborazione.

Ringraziamo mister Cotta per l’impegno profuso - dichiara Andrea Fortis a nome di tutto il Consiglio Direttivo-. Purtroppo non possiamo che constatare che nonostante il lavoro svolto e la grande professionalità vista, il risultato atteso non è arrivato. Di concerto con mister Cotta e del responsabile tecnico Nicolò Musso, oltre al Direttore Generale e di tutto il Consiglio Direttivo non si è potuto che accettare la richiesta del tecnico, quella di interrompere il rapporto di collaborazione”.

Conclude Fortis: “La serietà ed il metodo di lavoro applicati sul campo sono stati particolarmente apprezzati dalla società e dai ragazzi che conserveranno a lungo questa esperienza preziosa alla quale è mancata, purtroppo, solo la concretezza del risultato

Ora mancano 11 giornate alla fine del campionato, la società è già al lavoro per individuare il successore. Domenica l’appuntamento è con la Fezzanese, ancora davanti al pubblico di casa, con il terzo allenatore della stagione in panchina.

Walter Alberto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium