/ Calcio

Calcio | 13 febbraio 2020, 07:45

CHIELLINI SFIDA IL CHISOLA - Il difensore torna in campo per 40' con la Primavera

Sgambata contro il club di Eccellenza per i bianconeri. La grande novità è rivedere il centrale in campo dopo la rottura del crociato

Rizq sfida Chiellini in amichevole

Rizq sfida Chiellini in amichevole

Ufficialmente Giorgio Chiellini rientrerà a disposizione della Juventus e della Nazionale tra fine febbraio e inizio marzo. E questa è una bella notizia.

Il difensore bianconero, intanto, corre verso il rientro anche grazie alle sgambate della Primavera contro i club di Eccellenza. E ieri è stata la volta del Chisola di Atzori, che sta vivendo un momento speciale tra i successi delle giovanili, il trionfo della prima squadra in Coppa Piemonte (finale vinta col Baveno a Novarello) e belle vittorie in campionato. 

Dopo aver svolto parte degli allenamenti con i compagni nei giorni scorsi, il difensore della Juventus e della Nazionale ha giocato infatti in una selezione mista delle giovanili bianconere sul campo del Chisola a Vinovo. Una sgambata di 40 minuti, 20' per tempo, per riprendere confidenza e avvicinare il ritorno nella lista dei convocati. Una bella soddisfazione per bomber Rizq e compagni, che si sono ritrovati davanti uno dei centrali più forti del mondo.

Chiellini aveva iniziato la stagione con un gol decisivo al Parma alla prima giornata. Poi il grave infortunio, la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro durante un allenamento in vista del Napoli, e l’inizio della riabilitazione. Una corsa contro il tempo per non perdere il finale di stagione con la Juve e l’Europeo. Chiellini è in linea con i tempi di recupero stabiliti dopo l’operazione (sei mesi). Dovrebbe quindi rientrare tra fine febbraio e inizio marzo. Maurizio Sarri e il ct dell’Italia Roberto Mancini possono sorridere. 

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium