/ Atletica

Atletica | 18 febbraio 2020, 13:00

Alla Safatletica i titoli piemontesi Indoor Ragazze/i

Circa 600 atleti in gara domenica scorsa ad Aosta

La squadre Safatletica ad Aosta

La squadre Safatletica ad Aosta

Grande partecipazione domenica 16 febbraio ad Aosta per i Campionati piemontesi Indoor Ragazze/i  con 600 atleti.

Doppietta della Safatletica nei Ragazzi, che con 72 punti precede la Sisport di 3  e di 4 il Team Atletica Mercurio Novara; nelle Ragazze con 67 seguita a 2 dall’Area Libera Coop Borgomanero e a 8 dal Cus Torino.

Nelle Ragazze brilla Benedetta Falleti (Atletica Ivrea) nei 60 hs 9”55 davanti a Elisa Mariani (Gravellona VCO) 10”06, e Vittoria Formia (GS Chivassesi) 10”24.

Doppietta per Silvia Signini (Area Libera Coop Borgomanero) nel lungo con 4,16 precede Angelica Brusasca (Bugella Sport) 4,14 e Sofia Marzano (Polisportiva Novatletica Chieri) 4,07; nel peso  a 9,78  davanti a Sandra Christin Mbiokwu (Safatletica) 8,96 e Roberta Sasso (Atletica Splendor Cossato) 8,42.

Primo successo per la figlia d’arte Simona Rapallo (Cus Torino) nell’alto con un buon 1,37, precede Federica Fornaroli (Amatori Masters Novara) 1,34 e Anna Rita Mamiedi (Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo) 1,31.

Fornaroli  guadagna l’oro nei 60 piani 8”39 davanti a Michelle Sisto Di Maggio (Safatletica) 8”63 e Maria Chiara Senise (Hammer Team) 8”84.

Nei Ragazzi bene Marco Ferrero (Atletica Castell’Alfero TFR) primo nell’alto a 1,50, al secondo posto Alessandro Polo (Polisportiva Novatletica Chieri) 1,43, terzo Thomas Zewendson Varazi (Sisport) 1,40. Di buon livello anche Michele Gallini (Team Atletica Mercurio Novara) nei 6° hs con 9”79 alle sue spalle Riccardo Bison (Safatletica) 9”81 e Daniele De Lio (Atletica Fossano) 10”10.

Da segnalare anche Mirco Fragola (Team Atletico Mercurio Novara) nel lungo con 4,90 davanti a Federico Palladino (Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo) 4,43 e Gallini 4,40. Nel peso vince Francesco Barreca (Sisport) 12,09 seguito da due portacolori della Safatletica Gabriele Pricopi 11,43 e Simone Ravera 10,20. Due atleti del Cus in evidenza nei 60, Riccardo Luderin s’impone in 7”99 davanti al compagno Simon Sardi 8”04, terzo Alessandro Bedeschi (Atletica Pinerolo) 8”05.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium