/ Altri sport

Altri sport | 12 luglio 2019, 05:00

Ottavi di Champions: per il Napoli sorteggiato il Barcellona, un brutto colpo

Con il 18 febbraio inizia la fase ad eliminazione diretta delle ultime partite di UEFA Champions League 2019-2020

Ottavi di Champions: per il Napoli sorteggiato il Barcellona, un brutto colpo

Con il 18 febbraio inizia la fase ad eliminazione diretta delle ultime partite di UEFA Champions League 2019-2020. A sfidarsi le ultime 16 squadre rimaste in gara. Uniche italiane: l’Atalanta, il Napoli e la Juventus. Per le ultime sfide la selezione delle squadre che si affronteranno è stata fatta come al solito con il metodo del sorteggio che non ha affatto favorito, almeno questa volta, la squadra di Gennaro Gattuso.

Ai celesti, infatti, è capitata purtroppo una delle “peggiori” cioè migliori sfidanti potessero capitare: il Barcellona. I catalani è da qualche anno infatti che si sono dimostrati essere una delle migliori squadre in campo per tecnica, per valore, per tradizione.

Napoli contro Barcellona: 25 febbraio e 18 marzo

Napoli e Barcellona si troveranno due volte, due partite che contribuiranno a definire i partecipanti ai quarti di finale che porteranno poi alla sfida finale del 30 maggio a Istanbul. La gara per tanti ha risultati che sono già scritti essendo il divario tecnico fra i due team non cosa da poco. In effetti fino ad oggi il Napoli non si è di certo dimostrato all’altezza delle aspettative, indipendentemente dai risultati poi portati a casa.

Mister Gattuso e i giocatori celesti però ormai non hanno nulla da perdere, si può dire, quindi sicuramente ce la metteranno tutta, non tanto per portare la vittoria a casa, anche se ovviamente ci proveranno, quanto per dimostrare a tutti di mettercela tutta. In caso di perdita, dopotutto, essere sconfitti dai catalani non sarebbe altro che un onore per il Napoli.

In caso di vittoria il bottino ancora più prezioso di quello che già è. Va ricordato infatti che i vincitori di quest’anno finiranno in campo contro i vincitori della UEFA Europa League nella Supercoppa UEFA 2020 e parteciperanno poi alla Coppa del mondo per club FIFA 2020. Grande bottino, in caso di vittoria del Napoli, anche per chi ha scommesso sugli azzurri credendoci, andando contro i pronostici, come si può vedere su tanti sport blog sull’argomento, e contro ogni aspettativa.

Un Barcellona agguerrito, un avversario temibilissimo

Alla luce di quanto c’è in palio in questa 65esima edizione di Champions League è chiaro quanto possa essere agguerrito il Barcellona che nelle precedenti edizioni si è vista soffiare via la coppa dalle grandi orecchie da sotto il naso. Questa manca dalla sede dei catalani da ben 5 anni e quindi è da parecchio tempo che la stanno aspettando. Il Barcellona contro cui si troverà il Napoli di Gattuso, quindi, è un club agguerritissimo.

Il livello è alto e la presenza di Messi, pallone d’oro per sei volte, e dei nuovi acquisti ormai rodati De Jong e Griezmann, non fanno che rendere questo avversario ancora più temibile. L’unica speranza per i celesti sembra essere quella di sfruttare bene la debolezza degli spagnoli (che tra l’altro si ritrovano oggi senza Jordi Alba che si è infortunato nell’ultima partita contro il Getafe) che è la difesa. A dimostrarlo sono le tante reti incassate dai blaugrana nel corso delle scorse partite.



Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium