/ Calcio

Calcio | 25 febbraio 2020, 14:00

INSULTI ALL'ARBITRO SU INSTAGRAM - Segnalazione al Giudice sportivo: 4 turni di squalifica

Deve far riflettere quanto successo in provincia di Bergamo qualche giorno fa

INSULTI ALL'ARBITRO SU INSTAGRAM - Segnalazione al Giudice sportivo: 4 turni di squalifica

E' successo in Lombardia, esattamente a Brembate, ma il fatto deve fare riflettere tutti a carattere nazionale.

E' storia di qualche giorno fa. Un 21enne dello Sporting Brembatese ha insultato l'arbitro su Instagram il giorno dopo aver perso il derby contro l'Atletico Grignano, terminato 1-0 per gli ospiti in Terza Categoria lombardia, girone D. 

Dopo aver cercato e trovato il direttore di gara su quello che viene definito il social più in voga degli ultimi anni il 21enne lo ha insultato, ottenendo però una segnalazione dello stesso arbitro al giudice sportivo per espressione "irriguardosa e offensiva". 

 

Risultato? Nel comunicato ufficiale del 20 febbraio il protagonista degli insulti si è visto comminare una squalifica di quattro giornate che, a questo punto, diventa quasi un fatto storico.

Queste le parole del Giudice sportivo nel comunicato num. 31 del 20/2/2020 nella sezione "Bergamo" del sito Lnd Lombardia.

" [Squalificato per 4 turni] ...perché il calciatore, il giorno successivo alla gara in oggetto, per la via del social network denominato Instagram, inviava all'arbitro un messaggio nel quale lo stesso rivolgeva a quest'ultimo un'espressione gravemente irriguardosa ed offensiva del di lui decoro (art. 9 C.G.S.)".  

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium