/ Basket

Basket | 08 marzo 2020, 20:00

A2, la Reale Mutua Basket Torino cade a Trapani

Ultima trasferta della stagione regolare fatale per i gialloblù. Ma la sconfitta è ininfluente per la classifica

A2, la Reale Mutua Basket Torino cade a Trapani

La stagione regolare di Torino si chiude con la sconfitta (nel match a porte chiuse) contro Trapani. Gli uomini di coach Cavina - già sicuri del primo posto, giocano una buona partita, ma vengono raggiunti e superati nel finale dai siciliani grazie ad uno stratosferico Corbett. A data da destinarsi ancora la fase ad orologio.

CRONACA

Primo quarto che si gioca in equilibrio tra le due squadre. Sono i padroni di casa a mettere i primi punti della partita, con Goins e Renzi che segnano il 4-0. Il pareggio di Torino arriva dopo 4’ (6-6) con il viaggio in lunetta di Traini. Torino prova a spingere e trova il primo vantaggio della partita con la bomba di Marks (13-14), ma Trapani ripaga i gialloblù con la stessa moneta e due triple consecutive di Corbett e Mollura tocca il +5 (19-14). Sul finale di quarto il parziale di 4-0 di Toscano chiude i primi 10’ sul 19 pari.Nella seconda frazione Trapani prova subito la fuga, ma Torino tiene a bada i Siciliani con i centri di Marks (25-25). Coach Parente chiama il time out per fermare la rincorsa della Reale Mutua, ma Torino non accenna a fermarsi e capovolge la situazione con i canestri di Cappelletti e Alibegovic che valgono il +7 (25-32) a 5’ dalla fine del primo tempo. Negli ultimi minuti i botta e risposta tra le due squadre portano il risultato sul 37-40 all’intervallo lungo.

Nella ripresa Torino prova subito ad allungare il gap, ma non ha fatto i conti con Corbett che si carica i suoi sulle spalle e dopo 22’ riporta Trapani a -1 (47-48). Nel momento migliore di Trapani, è Alibegovic a salire in cattedra: due bombe del capitano gialloblù valgono il nuovo massimo vantaggio torinese (47-57) e il time out per i padroni di casa. La 2B, ancora sulle spalle di Corbett, prova a ricucire lo strappo, portandosi fino a -5 (58-63), Torino risponde con Cappelletti e  il terzo quarto si chiude sul 62-69. Botta e risposta tra Alibegovic e Corbett dalla lunga distanza in avvio di quarto quarto e distanze invariate tra le due squadre. Trapani insiste con Renzi e a 6’ dalla fine trova il -3 (70-73), Torino prova a reagire, ma sono ancora i padroni di casa ad andare a segno e a portarsi prima a -1 con Renzi (75-76), poi in vantaggio con Goins (80-79).

Il nuovo vantaggio di Trapani scatena la reazione di Torino, con gli ultimi minuti che si giocano punto a punto con sorpassi e controsorpassi tra le due compagini. A 120’’ dalla fine Trapani trova il +3 (84-81), dalla lunetta Torino accorcia con Diop a 13’’ dalla fine (86-85). Sul finale Torino ha l’occasione con Alibegovic, ma la palla va fuori. Finisce 86-85.

2B Control Trapani-Reale Mutua Basket Torino 86-85 (19-19, 18-23; 25-27, 24-16)
Trapani:
Palermo 3, Spizzichini 8, Goins 13, Corbett 32, Mollura 11, Pianegonda, Nwohuocha, Spizzichini 8, Bonacini 2, Tartamella NE, Ceparano NE, Dosen, Renzi 17. All. Parente
Torino: Diop 4, Traini 11, Cappelletti 16, Bushati, Pinkins 20, Campani 5, Marks 10, Alibegovic 14, Jakimovski NE, Cassar NE, Toscano 5. All. Cavina

R..G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium