/ 

Che tempo fa

Rubriche

Cerca nel web

| venerdì 21 aprile 2017, 12:22

Champions League: la Juventus sorride, in semifinale ci sarà il Monaco

Sorteggio fortunato per i bianconeri, che hanno pescato i monegaschi con andata al Principato di Monaco

Sarà il Monaco l'avversario della Juventus nella semifinale di Champions League. L'urna di Nyon ha sorriso alla squadra bianconera regalandole quello che, sulla carta, sembra essere l'avversario più comodo. Ma la squadra di Allegri non dovrà sottovalutare una squadra che sta facendo molto bene in questa stagione.

I monegaschi sono, infatti, la grande sorpresa di questa Champions League e hanno utilizzato al meglio gli stretti rapporti con Jorge Mendez (agente di Mourinho), uno dei burattinai del calcio mondiale. La squadra è ricca di talento in ogni reparto e soprattutto molto giovane. Bernardo Silva era la stella alla vigilia della stagione, ha confermato tutte le sue grandi qualità, ma a far la differenza è stato il ritorno di Falcao, che ha ricominciato a segnare con continuità, facendo sognare oltre i tifosi del Monaco, che non l’hanno mai visto al meglio da quel maledetto infortunio in Coppa di Francia, anche quelli della Colombia. Al bomber colombiano aggiungiamoci, poi, il diciottenne Mbappè, del quale probabilmente si parlerà per tantissimi anni.

In difesa spicca Glik, la cui presenza scatenerà un’aria da derby con i tifosi del Torino, che vedranno il loro ex capitano contro i bianconeri. La lista dei talenti è lunga, perché ai nominati vanno aggiunti anche Fabinho, Sidibé, Bakayoko e Lemar. Tanta roba, soprattutto messa in mano a un tecnico bravissimo come Jardim, capace, quando mancano poche giornate dalla fine della Ligue 1, di essere ancora in testa al campionato davanti a quel PSG che ha speso molto di più ed è affidato al molto pubblicizzato Emery. Il Monaco ha vinto 11 delle ultime 12 partite, cadendo soltanto contro il PSG.

La poca esperienza ad alto livello di alcuni giocatori potrebbe fare la differenza, sommata anche a una difesa non sempre solida, proprio il contrario della Juventus, che ha appena annullato Messi, Suarez e Neymar, quindi può ripetersi con Falcao e Mbappè. Attenzione però all’entusiasmo dei monegaschi, che non hanno nulla da perdere e stanno volando sulle ali dell’entusiasmo. Inoltre la Juventus dovrà stare attenta alle loro ripartenze in velocità, visto che probabilmente dovranno fare la partita. Una cosa è certa saranno tanti i tifosi juventini che riempiranno gli spalti dello Stade Louis II. Le due squadre si ritrovano a distanza di due anni dalla sfida dei quarti della Champions 2014/15, quando la Juventus soffrì per imporsi, pareggiando 0-0 a Montecarlo e vincendo 1-0 in casa. 

L'andata si giocherà a Montecarlo il 3 maggio, mentre la sfida di ritorno sarà allo Juventus Stadium la settimana successiva, 9 maggio.  A questo punto è difficile immaginare che il derby di campionato contro il Torino venga anticipato al venerdì 5 maggio, ma dovrebbe restare programmato per sabato 6. In caso di qualificazione alla finale, cambiera la data dell'ultimo atto di Coppa Italia contro la Lazio, oggi previsto per il 2 giugno. In caso di vittoria sui monegaschi, visto che la finale di Champions si giocherà il 3 giugno, la gara di Coppa Italia sarebbe anticipata al 17 maggio. 

La squadra che si qualificherà per la finalissima potrà giocare in casa la finale, quindi potrà vestire la prima maglia.

SEMIFINALI

Real Madrid - Atlético Madrid

Monaco - Juventus

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore