/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| lunedì 16 aprile 2018, 15:32

Saronno non fa sconti al PalaBurgo: 3 a 0 al Sant’Anna Tomcar

Solo nel terzo set i sanmauresi hanno qualcosa da recriminare

Saronno non fa sconti al PalaBurgo: 3 a 0 al Sant’Anna Tomcar

Dinnanzi ad un Saronno punto nell’orgoglio dalla sconfitta interna col Parella del turno precedente, il Sant’Anna mette in campo una prova a lungo opaca e solo nel terzo set ha l’occasione per provare a riaprire la gara, ma la spinta dei sanmauresi s’inceppa sul 19-12, permettendo agli amaretti di rientrare e imporsi in volata senza riuscire ad arginarne la rimonta.

I biancorossi incidono poco a muro (6 a 12) e in attacco (33 contro 46%), limitati con grande efficacia dalla buona disposizione in copertura e a muro degli avversari. Il primo allungo biancoblu arriva quasi subito, su muro di Falanga che firma il 6-9. Replica Fumagalli dai 9m propiziando un parziale di 5-0. Saronno sale di colpi e il Sant’Anna s’affloscia scivolando 11-17 sotto i colpi di Rigoni al servizio, di Falanga e Cafulli in attacco.

La risposta si ferma al 16-20 messo a terra da Vajra, poi gli ospiti dilatano il margine fino al definitivo 19-25 di Rigoni. Il disorientamento sanmaurese si fa evidente in avvio di secondo set con Falanga al servizio, oltre a Gaggini e Cafulli a spartirsi le responsabilità in attacco, portando il divario a un quasi invalicabile 3-11. Con pazienza però il Sant’Anna ricuce fino al 15-16, ancora trascinato da Vajra e Bernardi (inserito in diagonale con Carlevaris).

Sfumato l’aggancio è Saronno a tenere la fase di cambio palla e accelerare da 18-20 a 20-25 portandosi 0-2. Senza null’altro da perdere l’avvio di terzo set dei biancorossi è finalmente aggressivo: Vajra, Bernardi e Robazza mettono alle corde gli avversari sul 10-3. Le distanze restano di fatto immutate e i sanmauresi in controllo fino al 16-9 prima e  al 19-12 verso la fine. Poi una serie di incertezze e una spirale di errori riavvicina Saronno spinta da Buratti e Canzanella (entrato per Gaggini).

Dal 20-19 arriva ancora un effimero vantaggio firmato Bernardi a muro (22-19), ma l’ansia frena i padroni di casa, agganciati a 23 da Falanga e superati sulla linea del traguardo da Cafulli.

SANT’ANNA TOMCAR  -  PALLAVOLO SARONNO:   0-3 (19-25; 20-25; 23-25)

Arbitri: Sergio Giusto, Giuseppe Soffietto

SANT’ANNA TOMCAR: Vittone 1, Fumagalli 5, Vajra 11, Giraudo 7, Ciavarella 6, Graziana 6, Pagano (L); Bernardi 6, Sangermano n.e., Mura 1, Carlevaris, Robazza 5, Tanga (L2) n.e .All. Simeon, Colombo

SARONNO: Coscione 2, Cafulli 18, Buratti 5, Falanga 7, Gaggini 7, Rigoni 10, Guglielmo (L); Ronzoni n.e., Spairani n.e., Scarpino n.e., Kely, Canzanella 3. All. Leidi

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore