/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| giovedì 08 novembre 2018, 11:00

Balletti Motorsport: bel podio alla Grande Corsa di Chieri

Salvini e Tagliaferri ottimi secondi assoluti con la Porsche 911 alla Grande Corsa di Chieri, bissano anche il secondo posto del 2017 nel Memory Fornaca

Balletti Motorsport: bel podio alla Grande Corsa di Chieri

Fondo viscido, scivoloso, sporco di fango: queste erano la gran parte delle strade su cui si è svolta la seconda edizione della Grande Corsa, ultimo rally storico della stagione su asfalto, che si è disputato nello scorso fine settimana.

La Balletti Motorsport era presente ad assistere la Porsche 911 RSR Gruppo 4 dei Campioni Italiani di 2° Raggruppamento, Alberto Salvini e Davide Tagliaferri che tornavano a Chieri dopo il buon secondo posto dello scorso anno e per cercare di bissare lo stesso risultato anche nel Memory Fornaca, trofeo organizzato dall'Associazione Amici di Nino.

Un elenco iscritti di gran spessore qualitativo ed un percorso tecnico reso ancor più difficile dalle condizioni meteo, hanno dato il giusto stimolo all'affiatato duo toscano che, prese le misure nell'unica prova corsa al sabato, il giorno dopo si è esibito in una progressione di prestazioni fino a firmare lo scratch nella quinta speciale, risultando l'unico equipaggio ad esser riuscito ad interrompere l'egemonia dei battistrada.

Al termine dei nove tratti cronometrati, Alberto e Davide hanno portato la loro Porsche 911 sul secondo gradino del podio, aggiudicandosi la classifica del 2° Raggruppamento ed evidenziandosi come i più veloci con le due ruote motrici su un percorso che era terreno ideale per le trazioni integrali.

Grazie a questo risultato,il duo chiude in bellezza un'altra positiva stagione riconfermandosi anche in posizione d'onore del Memory Fornaca, Serie giunta alla settima edizione e che ogni anno si distingue per il ricchissimo montepremi.

Alberto e Davide colgono anche l'occasione per ringraziare l'assistenza della Pentacar che ha fornito un prezioso aiuto durante lo svolgimento del rally.

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore