/ Sommario

Sommario | 04 giugno 2019, 09:02

Universiade, parte il percorso della Torcia Olimpica

Alla volta di Napoli, dove l’evento sportivo si svolgerà dal 3 al 14 luglio

Universiade, parte il percorso della Torcia Olimpica

Lunedì 3 giugno, esattamente a trenta giorni dall'inizio della 30^ Summer Universiade Napoli 2019, il Comitato Organizzatore e il CUSI hanno presentato il percorso della Torcia Olimpica che segna l’approssimarsi della manifestazione che si svolgerà dal 3 al 14 luglio a Napoli e in Campania.

L’accensione della Torcia rappresenta da sempre uno dei momenti più suggestivi dei Giochi Universitari. Il suo passaggio nel cuore dell’Italia, da Torino fino a Napoli, è senza dubbio uno degli eventi più spettacolari e coinvolgenti che precederanno l'Universiade.

I dettagli del percorso, i tedofori e le iniziative che faranno da cornice sono stati presentati nel corso della conferenza stampa che si è svolta ieri lunedì 3 giugno, presso la Sala Italia della Mostra d'Oltremare di Napoli, cui sono intervenuti, tra gli altri, il Commissario straordinario Gianluca Basile, il Direttore Area Istituzionale ARU Annapaola Voto, il Presidente del CUSI Lorenzo Lentini, il Vice Presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola. Modera Gianfranco Coppola.

Il percorso della Torcia della 30^ Summer Universiade Napoli 2019 partirà da Torino oggi, martedì 4 giugno, nella città che ha ospitato la prima edizione dell’Universiade nel 1959 – esattamente 60 anni fa – con la la cerimonia di accensione che avrà inizio alle ore 15 al Rettorato dell’Università di Torino in via Verdi.

Interverranno Oleg Matytsin, Presidente della FISU, Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università di Torino, Luca Settineri, Vice Rettore per la pianificazione del Politecnico di Torino, Chiara Appendino, Sindaco di Torino, Lorenzo Lentini, Presidente CUSI, Riccardo D’Elicio, Presidente CUS, Fulvio Bonavitacola, Vice Presidente Regione Campania, e Gianluca Basile, Commissario Straordinario Napoli 2019.

Dopo la performance artistica “The Sparkling Passion”, tre studenti mostreranno il braciere che farà da sfondo al passaggio simbolico della fiamma, dalla Torcia di Torino 1959, prima edizione dell’Universiade, alla Torcia di Napoli 2019. Alle 15.40 il primo tedoforo Davide Tizzano, due volte campione olimpico di Canottaggio e Responsabile operativo sport Napoli 2019, darà il via alla staffetta. Un tour di 4,15 km della durata di 40 minuti che vedrà 16 tedofori attraversare la città dall’Università fino al Politecnico passando per il Museo Egizio. L’ultimo tratto sarà percorso da Oleg Matytsin, Presidente FISU, e da Luca Settineri, Vice Rettore del Politecnico di Torino.

La cerimonia si concluderà con un live show in cui il cuore della Campania e del Piemonte si incontrano, attraverso i simboli della Mole Antonelliana e della Sirena Partenope. Dopo la performance acrobatica, che presenterà al pubblico una Mole Antonelliana “umana”, l'entrata coreografica di palloncini gialli creerà una "danza dei limoni" che accompagnerà l'ingresso di Partenope con un costume ispirato alla rosa dei venti che, con piccoli dettagli scenografici, rivelerà le cinque città campane che ospiteranno i Giochi. Uno spettacolo dinamico che metterà in scena la forma e i colori del logo Universiade attraverso una performance visiva che culminerà in un abbraccio tra il Genio Alato della Mole Antonelliana e Partenope a cui donerà la scintilla: un suggestivo scambio di testimonianze come in una staffetta sportiva. 

Il palcoscenico diventerà un trionfo di coreografie acrobatiche e scenografie dinamiche che cambieranno la sua forma, trasformandolo in Piazza del Plebiscito, simbolo di Napoli nel mondo.

 

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium