/ Volley

Volley | 16 febbraio 2020, 10:00

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in trasferta in terra toscana contro la Savino Del Bene Scandicci

Le biancoblù cercheranno di dar seguito alle tre vittorie delle ultime tre giornate, consapevoli di affrontare avversarie di primissima fascia: quarta forza del campionato con 33 punti, Scandicci è il team che finora ha giocato più tie-break e più set: 8 e 74

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in trasferta in terra toscana contro la Savino Del Bene Scandicci

Secondo fine settimana consecutivo in Toscana per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76: di scena domenica scorsa al Mandela Forum di Firenze contro Il Bisonte, per la diciannovesima giornata le biancoblù si preparano a far visita alla Savino Del Bene Scandicci. L’appuntamento è per domenica 16 febbraio, con fischio d’inizio alle ore 17.

Quarta forza del campionato con 33 punti, Scandicci è il team che finora ha giocato più tie-break e più set: 8 e 74. Le biancoblù cercheranno di dar seguito alle tre vittorie delle ultime tre giornate, consapevoli di andare ad affrontare avversarie di primissima fascia. Rispetto al girone d’andata troveranno anche una squadra un po’ diversa: non ci sono più l’allenatore Mencarelli (dal 10 gennaio la guida tecnica è stata affidata a Cristofani), la serba Milenkovic e la brasiliana Ferreira da Silva, mentre sono arrivate la canadese Gray e la russa Kosareva.
L’incontro di novembre al PalaFenera finì 2-3. Il punto conquistato in quell’occasione è l’unico ottenuto dalle chieresi nei tre precedenti con le toscane.
Due le ex, entrambe di parte chierese: Alessia Mazzaro ed Elena Perinelli, a Scandicci rispettivamente nel 2018-2019 e nel 2014-2015.

«Scandicci è una squadra che ha grande qualità e grandi giocatori – sottolinea coach Giulio Cesare BregoliIn casa avevamo fatto bene. Penso che possiamo andare là e giocarcela. Sarà molto importante riuscire a mantenere il livello di battuta mostrato dal secondo set in poi nella partita con Cuneo».

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium