/ Altri sport

Altri sport | 11 luglio 2019, 05:58

Ogbonna, ex difensore del Toro parla dell’emergenza Coronavirus

L’ex componente della retroguardia del Toro, ha rilasciato una recente intervista, in cui ha affrontato diversi temi

Ogbonna, ex difensore del Toro parla dell’emergenza Coronavirus

Con la maglia granata ha mosso i primi e più importanti passi della sua carriera, con l’esordio nella massima serie e diverse soddisfazioni, prima della scelta di passare in bianconero, dove ha riempito per bene il suo palmares. Nonostante questa decisione poco popolare, tanti tifosi del Torino hanno spesso avuto modo di apprezzare Ogbonna anche fuori dal rettangolo di gioco, una persona dotata di grande intelligenza, schiettezza e gentilezza.

Ebbene, proprio l’ex componente della retroguardia del Toro, ha rilasciato una recente intervista, in cui ha affrontato diversi temi, di carattere specifico e non che hanno rievocato molti ricordi nel giocatori come il gol piú bello e l’avversario che gli ha creato piú problemi nella marcatura.

Chissà se in futuro Ogbonna potrà tornare a vestire la maglia granata, magari con una squadra che finalmente possa puntare al ritorno in Europa, che tanti tifosi si attendono da diverso tempo. Un gran numero di fan, infatti, a inizio stagione era molto sicuro che, dietro la guida di Mazzarri, il Torino potesse finalmente raggiungere quel tanto agognato posto in Europa che il blasone di questa compagine meriterebbe. Così, in tanti avevano cominciato a scommettere sulle quote in Europa del Torino che, ad inizio stagione, erano veramente interessanti.

Le scommesse online sul mondo del calcio

Uno dei vantaggi di puntare sul web è certamente quello di poter contare su piattaforme su cui scommettere online e in questo periodo dove le scommesse calcio sono quasi del tutto sparite c’é bisogno di garantire un palinsesto davvero molto ampio e ricco, non solamente in riferimento al calcio, ma nei confronti di ogni tipo di disciplina sportiva. E scommettere è davvero semplice, visto che si può puntare con facilità anche da smartphone, senza essere davanti al pc, quindi, a patto di avere una buona e rapida connessione a internet.

Anche per quanto riguarda le scommesse sul calcio, la presenza di un gran numero di quote e di proposte lascia un ampio margine discrezionale agli utenti, che hanno l’opportunità davvero di realizzare una schedina estremamente personalizzata. È chiaro che, in tal senso, è fondamentale lo studio delle quote e delle statistiche legate alle squadre che prendono parte a quel determinato evento: in questo modo, c’è la possibilità di capire quali siano le quote più vantaggiose e quali, invece, siano quelle da evitare.

Ogbonna l’esperienza al West Ham

Qualche settimana fa, Ogbonna si è soffermato, in un’altra interessante intervista rilasciata al blog di Betway L’insider, sulle principali differenze che intercorrono tra la Premier League e la Serie A italiana. Insieme ai suoi compagni di squadra Felipe Anderson e Carlos Sanchez, che hanno militato a loro volta in Italia, rispettivamente con la maglia della Lazio e quella della Fiorentina, Ogbonna ha sottolineato come l’approccio, in modo particolare per quanto concerne l’allenamento, del calcio inglese sia totalmente diverso rispetto a quello italiano. In Italia, infatti, ci sono le doppie sedute, un aspetto sconosciuto a gran parte dei club d’oltremanica.

D’altro canto, è pur sempre vero, come sottolinea Ogbonna, che in Premier League si gioca un calcio decisamente più rapido e intenso, mentre in Serie A si predilige molto di più il lato tattico. In Inghilterra si cerca molto di più l’uno contro uno, difendendo meno di squadra, ma anche il gioco si sviluppa molto più in fretta, con un’intensità nettamente maggiore rispetto a quella del campionato italiano.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium