/ Sport acquatici

Sport acquatici | 27 aprile 2020, 14:56

Spiragli di riapertura per la Trecate: al via a breve i lavori di manutenzione

La piscina è chiusa dal 28 novembre 2019: gli interventi hanno un costo di oltre 162mila euro

Spiragli di riapertura per la Trecate: al via a breve i lavori di manutenzione

Spiragli di riapertura per la piscina Trecate di Torino, chiusa in via precauzionale dal 28 novembre 2019: a breve inizieranno i lavori di manutenzione. Ad annunciarlo in Consiglio Comunale l’assessore allo Sport Roberto Finardi, in risposta all’interpellanza presentata dal consigliere Aldo Curatella.

Negli scorsi mesi erano stati evidenziati problemi al circuito dell’acqua calda, così come malfunzionamenti agli impianti di evacuazione e termoventilazione. Criticità a cui si aggiungeva il cedimento della controsoffittatura della balconata della palestra, con pericolo di crollo: a seguito di sopralluoghi, Iren e la Città avevano stimato interventi per più di 162 mila euro.

Il cantiere sarebbe dovuto partire a marzo, ma era stato sospeso per comprendere le disposizioni ministeriali per l’emergenza Coronavirus. Lo scorso 17 aprile è emerso che le imprese di IREN “sono inserite -ha spiegato Finardi - nel codice ATECO autorizzato a continuare l'attività”. I lavori di manutenzione inizieranno a breve e dovrebbero durare circa tre mesi.

Un intervento, commenta Chessa, “importante per il territorio, che usufruisce di questo impianto. Un segnale di attenzione da parte della Città, che credo non vada sottovalutato anche alla luce della situazione che stiamo vivendo”.

“In quest'ultimo anno di Amministrazione, -ha replicato Curatella - credo sia il momento di cambiare passo e iniziare a pianificare il futuro della Trecate per utilizzare tutti gli spazi abbandonati e consentire, finalmente, la piena fruizione da parte dei torinesi".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium