/ Toro

Toro | 06 maggio 2020, 11:00

Il Toro si prepara a ritornare al lavoro, test e tamponi per i giocatori

Da venerdì porte aperte al Filadelfia, sedute facoltative per un massimo di tre calciatori. Nkoulou: "Non è stato piacevole fare il tampone". Daniele Vagnati a breve nuovo ds

Il Toro si prepara a ritornare al lavoro, test e tamponi per i giocatori

In attesa che il Governo dica una parola definitiva sulla (eventuale) ripresa del campionato, anche il Toro si prepara a tornare al lavoro, dopo aver archiviato le emozioni di un 4 maggio inedito e senza bagno di folla a Superga.

Da ieri i calciatori granata hanno iniziato ad essere sottoposti a test medici e tamponi al Centro di Medicina dello Sport, all'interno dello stadio Olimpico. I controlli proseguiranno fino a domani, mentre da venerdì porte aperte al Filadelfia: il centro di allenamento sarà a disposizione per sedute facoltative. Sui due campi potranno lavorare al massimo tre calciatori, vietato per il momento l'utilizzo di spogliatoi e palestre.

Uno dei primi giocatori ad essere stato sottoposto ai test, per scoprire di non essere positivo al coronavirus, è stato il camerunese Nicolas Nkoulou, che ha poi commentato attraverso la sua pagina Instagram: "Non è per niente piacevole, ti mettono in bocca un tubicino fino alla gola e poi ripetono l’operazione nel naso". Come si può notare nella foto allegata a questo pezzo, nascosto dietro una vistosa mascherina nera, non è stato facile riconoscere il difensore del Toro.

Per lui e per tutti gli altri componenti della rosa granata il 18 maggio dovrebbero riprendere gli allenamenti di squadra, stanti le recenti disposizioni del Governo. E per allora dovrebbe essere diventato ufficiale l'arrivo di Daniele Vagnati quale nuovo direttore sportivo, dopo il recente divorzio del dirigente dalla Spal.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium