/ Basket

Basket | 13 maggio 2020, 12:01

La Reale Mutua Basket Torino in cattedra per una lezione di gestione delle imprese e business model del corso di innovazione

Docente il direttore generale della società Viola Frongia

Il direttore generale Viola Frongia

Il direttore generale Viola Frongia

Giornata speciale per il direttore generale della Reale Mutua Basket Torino Viola Frongia.

Invitata dal gruppo scientifico guidato dal professor Marco Pironti, direttore del centro ICxT, ha tenuto una testimonianza aziendale per gli studenti dell'insegnamento di Economia e gestione delle imprese e business model del corso di innovazione, comunicazione e nuove tecnologie. La testimonianza, moderata dai professori Antonio Usai, Domitilla Magni e Armando Papa, dopo l'introduzione di Stefano Sardara, presidente della Dinamo Sassari, ha visto il direttore generale gialloblu parlare del tema: “Risorse umane e idee per creare valore nello sport. Il modello di business della Reale Mutua Basket Torino, il nuovo progetto di rilancio del grande basket sotto la Mole”.
Il Dg ha descritto un modello affermato e vincente, che ha interessato i molti studenti, curiosi di conoscere le dinamiche che hanno portato a riproporre un business model già conosciuto e apprezzato sul mercato, tenendo conto di tutte le caratteristiche diverse del nuovo contesto. Una lezione di successo, come dimostrato dalle numerose domande che hanno segnato la chiusura dell'incontro.
Il gruppo scientifico che ha fortemente voluto l'evento ha dichiarato grande soddisfazione per la giornata, con la partecipazione attiva di oltre 120 studenti. Una sinergia perfetta tra business e valori sportivi, in grado di far emergere l'organizzazione e gli obiettivi di una azienda competitiva. Ottimo anche il coinvolgimento emotivo degli studenti che grazie al Dg Viola Frongia hanno potuto apprezzare il valore delle risorse umane che animano il progetto Basket Torino.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium