/ Calcio

Calcio | 24 maggio 2020, 15:00

(VIDEO) "SCUOLE CALCIO APERTE, MA SENZA USARE IL PALLONE" - Vito Tisci (Sgs): "No ai colpi di testa"

Protocollo di sicurezza: il numero uno del Settore Giovanile Scolastico prima ha parlato del divieto di utilizzare il pallone ad un giornale online di Taranto, poi ha parlato di "divieto di colpo di testa"

(VIDEO) "SCUOLE CALCIO APERTE, MA SENZA USARE IL PALLONE" - Vito Tisci (Sgs): "No ai colpi di testa"

VITO TISCI SU CYROS SCUOLA CALCIO (minuto 10.00 circa)

 

Il numero uno del Settore Giovanile Scolastico della FIGC Vito Tisci è intervenuto sul problema delle linee guida per la ripresa delle attività nei centri sportivi, chiarendo di aver fatto specifica richiesta di un protocollo ad hoc al Comitato Tecnico Scientifico.

Le anticipazioni (che hanno fatto decisamente discutere in tutto il territorio nazionale) sono state rivelate dallo stesso Tisci a due canali di comunicazione digitale sul web (TuttoSportTaranto Web Magazine, Cyros Scuola Calcio). Come immaginare una scuola calcio aperta senza l'uso del pallone? Quante società potranno disporre di un medico responsabile della gestione sanitaria del club

"Due metri di distanza tra giocatori, un allenatore per gruppi di otto giocatori, spazi di gioco definiti con chiarezza, ingresso scaglionato dei gruppi, vietato toccare la palla di testa, favorire il gioco palla a terra": ecco come ci si dovrà comportare nelle Scuole Calcio, "almeno per il momento", ha più volte ripetuto Vito Tisci.

E poi: "Bisognerà sanificare tutti gli ambienti. Non si potranno usare gli spogliatoi. Ci vorrà un percorso di entrata ed uno di uscita. All’impianto bisognerà arrivare già pronti con l’abbigliamento, per entrare in campo. Ci vorrà uno screening di tutti coloro che entreranno nella struttura, sia atleti che addetti ai lavori, con misurazione tramite termoscanner della temperatura. Dovrà essere presente un medico sul campo, regolarmente iscritto all’albo. Dovranno essere usati i dispositivi di sicurezza come guanti e mascherine all’arrivo nella struttura. Non si dovrà usare la mascherina in campo. Ci vorranno dei cestini esclusivamente per il fazzoletti usati. Dovranno esserci colonnine con i gel per igienizzare le mani. Non si potranno usare le pettorine".

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium