/ Volley

Volley | 04 giugno 2020, 13:00

Il Club76 non si ferma: a Chieri proposte da serie A per le pallavoliste in erba

A dispetto di ogni difficoltà contingente, è decisa intenzione della società biancoblù di allargare la proposta di base per le giovani leve elevando ulteriormente la qualità in palestra e fuori

Il Club76 non si ferma: a Chieri proposte da serie A per le pallavoliste in erba

Serie A1, ma non solo. Terminata forzatamente la stagione agonistica quando per i campionati giovanili doveva iniziare il periodo più bello, il Club76 non si è perso d’animo e ha cominciato a programmare il 2020/2021.
Grandi novità in vista sul versante chierese, soprattutto per quanto riguarda l’attività delle categorie dall’Under 15 in giù. A dispetto di ogni difficoltà contingente, è decisa intenzione della società biancoblù di allargare la proposta di base per le giovani leve elevando ulteriormente la qualità in palestra e fuori.
Per fare questo si è investito in prima battuta sul versante tecnico, cercando di creare uno staff che possa seguire alla grande le atlete in erba.

Accanto alla confermatissima Luciana Merlotti, la notizia bomba è l’arrivo del giovane ma promettente coach chierese Stefano Avite. Dopo diversi anni passati nel settore giovanile del San Giorgio, Stefano ha deciso di iniziare una nuova esperienza pallavolistica. A lui spetterà il coordinamento tecnico delle prime fasce agonistiche (U12/13), di cui sarà primo allenatore. Avrà anche il compito fondamentale di garantire il collegamento con il versante astigiano, sotto l’occhio attento del direttore tecnico Stefano Gay.

Altra new entry da cui ci si attende grandi cose è Giovanni Nazzareno, allenatore proveniente dalla Polisportiva Dravelli, dove nelle precedenti stagioni ha allenato squadre giovanili e di categoria. Anche lui sarà destinato a lavorare con le giovanissime a stretto contatto con Avite. Si occuperà inoltre di minivolley, dove potrà mettere a frutto non solo le sue doti tecniche ma anche di animatore e intrattenitore, attività che svolge professionalmente: sarà un’arma in più!

Luciana Merlotti, coadiuvata da Marco Perrone e altri giovani allenatori in arrivo, gestirà con la consueta capacità tecnica e motivazionale i gruppi U15 e U14; si occuperà pure del coordinamento gestionale e amministrativo del settore.

Anche sotto il profilo dirigenziale ci sono delle novità: accanto all’attuale responsabile del settore giovanile, Roberto Ariagno, che continuerà ad occuparsi della U19/B2 e del settore Chieri/Pino (di cui parleremo prossimamente), entra quale dirigente di riferimento della fascia giovanile chierese Saverio Zavattaro, già direttore sportivo del Lingotto Volley e attualmente responsabile del progetto My Club76.

Insomma, un grande sforzo per dare forza e stabilità alla base del nostro movimento!
Non resta che attendere la risposta di atlete e famiglie.

Lo staff sta già lavorando alacremente per la ripartenza nel mese di settembre, ma non è escluso che da metà giugno/inizio luglio si possa passare qualche ora insieme ai tecnici del Chieri ’76, all’aperto o in palestra, per fare un po’ di attività fisica in vista della nuova stagione (ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza).
Sui nostri canali social e sul sito daremo a breve informazioni su questa possibilità. Stay tuned!

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium