/ Altri sport

Altri sport | 10 giugno 2020, 11:00

Oggi si gareggia all'ippodromo di Vinovo

La corsa più importante sarà dedicata alla categoria dei Gentlemen. Nove i cavalli al via che cercheranno di portarsi a casa un ricco montepremi. Si corre a porte chiuse

Oggi si gareggia all'ippodromo di Vinovo

Si torna a correre oggi, mercoledì 10 giugno, all’ippodromo di Vinovo.

La corsa più importante sarà dedicata alla categoria dei Gentlemen. In sulky saranno direttamente i proprietari dei cavalli partenti, in una corsa che si svilupperà sulla distanza del doppio km con la partenza tra i nastri. Nove i cavalli al via che cercheranno di portarsi a casa un ricco montepremi. Cinque partiranno al primo nastro, due al secondo e due al terzo. Proviamo insieme a fare una piccola analisi della stessa.

Con il miglior numero Trifone Gal, pupillo di Michele Scala, un cavallo che in passato ha già dimostrato di trovarsi a proprio agio sulla pista, ultima prestazione è una corsa sfortunata a Bologna. Il 2 è per Tarim, con il sulky il nostro amico Jacopo Brischetto. Passato agli ordini di Paolo Rossi, cercherà di terminare il percorso, dopo una serie di rotture nelle ultime tre corse. Con il 3 Vanity Gv che con Carlotta D’Agostino, raramente esce dal marcatore e proverà a strappare un compenso marginale, come fa sempre. Al 4 troviamo Troi Holz, con un “caldo” Graziano Reggiani, fresco di vittoria sabato a Montecatini in sulky a Demon Bar. Nell’occasione con Troi Holz, è probabilmente il migliore della prima fila e cercherà di riscattarsi dell’errore della scorsa settimana.

Chiuderà il primo nastro Severino, reduce dalla vittoria milanese con Beppe Ruocco, questa volta al sediolo avrà il suo proprietario Cristoforo Chianese. Al secondo nastro troviamo Zar Dei Baba che con Michele Bechis ha vinto molto bene sulla pista mercoledì scorso e figurerà come uno dei favoriti. Accanto Urla Del Ronco con Luca Crosetti, alfiere di una scuderia, quella di Francesco Di Stefano, che ha i cavalli tutti in forma nel periodo. All’ultimo nastro ai 2.100 metri Singapore, il bel sauro di Enrico Colombino, che non teme la tipologia di corse insieme alla favorita Vistamar (Vittorio Bosia), cavalla generosissima che si esprime sempre al massimo delle sue potenzialità ed in grado di sopperire ai 40 metri di handicap in partenza per andare a premio.

La corsa di contorno vedrà protagonisti i cavalli di tre anni, sul giro e mezzo di pista. Dopo la bella vittoria della scorsa riunione si pone nuovamente come favorita Brunita Caf, Team Farolfi-Baroncini, in una corsa tutto sommato modesta. Blondie Tur, allieva di Marco Smorgon, può essere una valida alternativa, sulla scia di una dignitosa prestazione prima dello stop Coronavirus. Gli altri avversari tutti a caccia della miglior moneta.

Come sempre dalla ripresa saranno otto le corse in programma con inizio alle ore 14,35 purtroppo ancora a porte chiuse, in attesa di decisioni ministeriali.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium