/ Altri sport

Altri sport | 20 giugno 2020, 10:55

Casillo-Di Nardo Nel preserale a Vinovo

Ancora a porte chiuse, in attesa di decisioni in merito del MIPAAF

Casillo-Di Nardo Nel preserale a Vinovo

Per il primo giorno d’estate all’ippodromo di Vinovo otto corse in programma, con un campo partenti non affollatissimo. Ancora porte chiuse, in attesa di decisioni in merito del MIPAAF, andiamo a presentarvi la giornata di corse al trotto prevista sull’anello torinese domenica 21 giugno.

Iniziamo come sempre ad analizzare la corsa più ricca della giornata, riservata a cavalli di cinque anni ed oltre di discreta levatura. Gennaro Casillo porterà sulla pista una serie di suoi allievi, partendo da questo Zinko Top che ovviamente affida ad Antonio Di Nardo. Reduce dalla Tris con i nastri di Roma, nella circostanza trova un campo partenti che, anche se scarno, è in grado di rendergli difficile il compito.

Accanto a lui con il numero 2, Zigulì Roc della Sant’Eusebio, allenato e guidato da Santino Mollo, che è rientrato vincendo ad Albenga con il suo proprietario Filippo Rocca ma che nell’occasione trova un contesto di qualità superiore alla corsa precedente. Al 3 Zamora Font, con Elvis Vessichelli, cavalla che prima della trasferta ligure sulla nostra piazza si era resa autrice di un secondo posto impegnativo in una Tris ma che da allora sembra aver perso quello smalto. Al 4 Zipolo scuderia Louisiana, interpretato dal suo preparatore Gino Salacone con il quale all’ultima uscita hanno fatto un notevole percorso che se ripetuto potrebbe anche portare a casa la vittoria. Il 5 è per Urora, cavalla di grandi mezzi portacolori della scuderia La Moretta che Marco Smorgon affida a Edoardo Loccisano, sarà certamente la favorita al totalizzatore. Chiude la corsa la stimatissima Uma D’Asti, cavalla generosissima di Franco Ferrero, in grado anche lei di aggiudicarsi l’ambito traguardo che manca da un po’. Insomma tirando le somme, anche se i partecipanti sono pochi, la corsa non mancherà certo di dare spettacolo.

Oltre a Zinko Top, Casillo presenterà anche Barron Tav, in una corsa dove gli avversari più impegnativi saranno Brunita Caf che si deve rifare dell’errore della scorsa settimana, e Bobbio, cavallo potentissimo di Renè Legati, che  dopo un inizio carriera folgorante non ha più concretizzato.

Sempre in pole position Di Nardo salirà in sulky ad Avenue La Varenne, in una corsa dal pronostico molto aperto, dove Aereodinamica all’ultima è autrice di un potente finale e dove nella circostanza battaglierà nuovamente con Acacia Ob Ferm, come accaduto l’ultima volta. Aesir Selva, del binomio Baroncini-Farolfi, arriva da una vittoria combattuta sulla pista.

Altra corsa alla loro portata, sarà quella di apertura, dove Benedetto Laser avrà da battere una favorita dichiarata, quale Bella Axe, cavalla importante al momento imbattuta con Andrea Guzzinati.

L’ultimo cavallo di giornata per Casillo-Di Nardo, sarà Baglioni On, nella corsa di chiusura, un cavallo che al momento al suo attivo ha due corse, con relative rotture.

Il convegno preserale avrà inizio alle ore 16.55.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium