/ Sport acquatici

Sport acquatici | 22 giugno 2020, 09:00

Primo innesto della Reale Mutua Torino '81 Iren per la stagione che verrà

Il classe '99 arriva dalla serie A1 e nello specifico dal Rari Nantes Savona. Il suo è un ritorno nella Torino '81, con la quale ha iniziato a giocare a pallanuoto. Nella sua Torino troverà, tra gli altri, anche il fratello Giacomo

Ettore Novara

Ettore Novara

Ettore Novara è un nuovo giocatore gialloblù.

Il giovanissimo classe '99 arriva dalla serie A1 e nello specifico dal Rari Nantes Savona. Il suo è un ritorno nella Torino '81, con la quale ha iniziato a giocare a pallanuoto.

Nella sua Torino troverà, tra gli altri, anche il fratello Giacomo.

Questa la soddisfazione di coach Simone Aversa: “Ettore è uno di casa. Ha fatto un ottimo percorso lontano da Torino. Sono molto felice che torni alla base. L’ho visto molto convinto della scelta che ha fatto e non poteva essere altrimenti. Si tratta di una decisione importante, sotto tutti i punti di vista. Il suo innesto alza il livello tecnico della squadra, senza ombra di dubbio, ma non si dovrà sentire responsabilizzato in maniera eccessiva. Dovrà trovare, con il tempo, la giusta intesa in acqua con i compagni.

Fuori dalla vasca, invece, è già ben inserito nel gruppo conoscendo praticamente tutti i suoi compagni già da diversi anni. Sono sicuro che farà bene. Conosce molto bene il gioco, le varie fasi del gioco, è molto disciplinato e ha una tecnica individuale particolarmente elevata. Dovrà essere bravo a calarsi nella parte. Il campionato di serie A2 ha le sue insidie, ma Ettore ne è consapevole. Essendo molto giovane avrà ancora ampi margini di miglioramento e mi auguro con tutto il cuore di continuare a farlo crescere come hanno fatto gli ottimi allenatori che ha avuto fino ad adesso”.

Queste le parole di un entusiasta Marco Raviolo: “Sono molto contento che si sia trovato l’accordo con Ettore e di conseguenza che abbia deciso di rientrare a casa sua, a Torino, nella città dove è nato e dove ha iniziato a giocare a pallanuoto. Sono altresì convinto che abbia maturato un’importantissima esperienza con il Savona, oltre ovviamente con le diverse Nazionali Giovanili con le quali ha partecipato e ha ottenuto grandi risultati alle Universiadi e al Mondiale Under 20.

Ettore per noi è un innesto estremamente importante, un innesto che richiederà un ulteriore innalzamento dell’asticella da parte di tutta la squadra perché stiamo parlando di un ragazzo che ha lavorato tanto e bene in una società di alto livello guidata da un grande allenatore. Il suo arrivo, dunque, dovrà essere uno stimolo in più per tutti i giovani come lui che abbiamo in rosa. Stiamo lavorando anche per individuare un ulteriore innesto importante per rendere ancora più competitiva la nostra squadra".

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium